Disponibili in rete le segnature dei codici marciani

Biblioteca Marciana newsletter

numero 5 - autunno 2002

23

Disponibili in rete le segnature dei codici marciani

Nella pagina dell'Ufficio manoscritti, all'indirizzo http://marciana.venezia.sbn.it/catalogazione.php?sst=40, sono ora consultabili le segnature dei codici marciani. Poiché le segnature presentano una certa complessità, l'elenco può aiutare ad una maggiore chiarezza nella ricerca, e dà la possibilità di verifiche. La stesura finale degli elenchi è opera paziente e accurata della dottoressa Elisabetta Barile; l'inserimento in XHTML nelle pagine web è stato curato da Maurizio Vittoria.

Nel sito si ricorda la struttura del fondo manoscritti della Biblioteca, come si è venuta formando storicamente.
I codici marciani sono divisi per lingua: Greci, Latini, Italiani, Francesi del Fondo Antico, Stranieri dell'Appendice, Orientali. Il Fondo Antico comprende i manoscritti inventariati da Anton Maria Zanetti nei cataloghi pubblicati nel 1740-41: i codici vengono contraddistinti dalla lettera Z ad abbreviare il nome del catalogatore.
Il Fondo Antico presenta serie di numeri divise per lingua. Chiusosi il Fondo Antico, i manoscritti entrati in seguito sono stati inventariati in Appendici, strutturate per materia e divise in classi. Ciascuna classe all'interno delle Appendici è designata con un numero romano e ha avuto una serie distinta di numeri.
L'ultima parte della segnatura è costituita per ogni codice dalla collocazione fisica stabilita nel 1904, o nel corso delle acquisizioni successive.

Nella pagina web, dall'elenco dei fondi marciani si accede alla lista delle segnature di tutti i codici, divisa secondo le partizioni maggiori. Per i codici Latini descritti nel catalogo del Valentinelli (nello stesso luogo si troverà anche l'elenco dei Cataloghi a stampa di uso corrente) è stato indicato il volume e la pagina dove reperire la descrizione; lo si è ritenuto utile dal momento che Valentinelli ha usato un ordine proprio, che viene spesso confuso con la segnatura marciana.

Con accesso separato, all'interno della medesima pagina web, richiamabile alla voce "Tabella delle concordanze" si dà anche, per comodità di chi possedesse solo segnature incomplete, l'elenco delle segnature ordinato secondo i numeri di collocazione fisica. Si ricorda che tale numero costituisce solo l'ultima parte della segnatura, e non identifica il codice.

Susy Marcon