Marco Paoli, La 'Tempesta' svelata

Presentazione del volume
Mercoledì, 05 Dicembre 2012

Mercoledì 5 dicembre, alle ore 17.00, alla Libreria Sansoviniana, sede monumentale della Biblioteca Nazionale Marciana (Venezia, Piazzetta San Marco 13/a), ), si terrà l’ultimo appuntamento del breve ciclo d’incontri “Letture d’Autunno. Venezia e il Veneto tra arte e storia”.  Sarà presentato il volume: Marco Paoli, La Tempesta svelata, Lucca, Maria Pacini Fazzi editore, 2011. Saluto di Maurizio Messina (Direttore della Biblioteca Nazionale Marciana). Introduzione di Marino Zorzi (già Direttore della Biblioteca Nazionale Marciana). Interventi di: Lionello Puppi (Professore emerito dell’Università degli Studi Ca’ Foscari), Pier Mario Vescovo (Università degli Studi Ca’ Foscari). Sarà presente l’autore.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

__________________________________

Marco Paoli, La 'Tempesta' svelata. Giorgione, Gabriele Vendramin, Cristoforo Marcello e la 'Vecchia', Lucca, Maria Pacini Fazzi Editore, 2011

La Tempesta è forse l'opera del Rinascimento italiano che ha totalizzato il maggior numero di tentativi di interpretazione del suo soggetto nascosto. Marco Paoli esamina nella prima parte del volume i 65 interventi dedicati specificatamente all'esegesi del capolavoro, dal 1895 ad oggi; e si può così seguire, passo passo, l'altalenante percorso critico che ha accompagnato la storia  pubblica dell'opera, senza peraltro giungere finora ad una soddisfacente soluzione del suo “enigma pittorico”. Nella seconda parte l'autore espone la propria tesi, che risulta innovativa ed originale per decrittare tutti i dieci elementi chiave (e non solo alcuni di essi) predisposti da Giorgione per guidare l'osservatore nel labirinto dell'interpretazione. Il misterioso significato dell'opera appare così convincentemente svelato in ogni aspetto. Viene anche identificato con alta probabilità il vero committente del dipinto, il patrizio Cristoforo Marcello, che dal capolavoro si dovette separare nel disperato tentativo di aver salva la vita. Alla Tempesta si lega un altro celebre dipinto del Giorgione, la Vecchia, il cui significato profondo riflette, secondo l'ipotesi dell'Autore, lo stesso drammatico momento storico: la crisi dello Stato veneziano attaccato dalle potenze europee coalizzate a Cambrai. Il mito di Iside, cui allude la Tempesta, trasmette un messaggio di fiducia nel futuro.

Marco Paoli, direttore della Biblioteca Statale di Lucca, è autore di numerosi saggi di storia dell'arte e di storia dell'editoria e del paratesto, tra cui L'appannato specchio(2004), La dedica. Storia di una strategia editoriale(2009), Jan Van Eyck alla conquista della rosa. Il "Matrimonio Arnolfini" della National Gallery di Londra(2010), editi da Pacini Fazzi. Dirige la rivista "Rara Volumina". Ha collaborato all'Atlante della letteratura italiana-Einaudi (2011).