I primi caratteri tipografici greci. Un ripristino digitalizzato

Conferenza di Georgios D. Matthiopoulos e Despina Vlassi
Mercoledì, 30 Settembre 2015

In occasione del V° centenario della morte di Aldo Manuzio il Vecchio, nell’ambito del ciclo di incontri, eventi, laboratori “Aldo al lettore… Invito in Biblioteca Nazionale Marciana alla scoperta del mondo di Manuzio” a cura di Tiziana Plebani, mercoledì 30 settembre, alle ore 17, si terrà la conferenza di Georgios D. Matthiopoulos e Despina Vlassi,I primi caratteri tipografici greci. Un ripristino digitalizzato.

La conferenza illustrerà uno studio comparativo tra i caratteri greci di Aldo Manuzio, di Zacharias Kalliergis, di A.G. de Brocar e “les caractères du Roi” (1540-50) di Claude Garamont: Venezia fu la culla del carattere tipografico greco.

Georgios D. Matthiopoulos è professore del Dipartimento di Disegno Grafico all’Accademia di Belle Arti di Atene e fondatore dell’Associazione “Greek Printing Types”.

Despina Vlassi, laureata in filologia classica presso l’università di Atene, è bibliotecaria dell’Istituto Ellenico di Venezia e responsabile dell’archivio della confraternita.

L’incontro sarà trasmesso in diretta web tv sul canale Venipedia TV: http://venipedia.it/tv/venipedia/

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Informazioni: didattica@marciana.venezia.sbn.it 

Si ringraziano: Alberto Prandi, Scrinium S.p.a., Bazzmann S.r.l., Fondazione Giorgio Cini onlus, AVM Holding, Istituto Ellenico di Studi Bizantini e Postbizantini di Venezia, Artemisia laboratori didattici e culturali a Venezia, Tipoteca Italiana fondazione, Comune di Bassiano.