Possessore: Visconti, Giovanni Aloisio
<fl. 1467-1495> Definito miles nei Registri delle ordinazioni capitolari dell'Ospedale maggiore di Milano, vi compare negli anni fra il 1480 e il 1495; appartenente al ramo di Albinazzate dei Visconti, come risulta dalla dotazione, fatta assieme al fratello Franchino, di un beneficio ecclesiastico all'Oratorio Visconteo. Cfr.: G. Albini, M. Gazzini [a cura di], Materiali per la storia dell’Ospedale Maggiore di Milano: le Ordinazioni capitolari degli anni 1456-1498, in «Reti Medievali», 12, 1(2011), pp. 149-542; E. Rossetti, Sotto il segno della vipera. L'agnazione viscontea nel Rinascimento. Episodi di una committenza di famiglie (1480-1520), Milano 2013, p. 23, 120.
Voci di rinvio:
  • Visconti, Giovanni Luigi
  • Vicecomites, Johannes Aluisius
BM - Inc. 444 carta a3v

BM - Inc. 444 carta a3v: • D • Jo• (hannes) Alouisius Vicecomites.

Vicecomites sembra ripassato su Vicecomes.

L'incunabolo riporta anche la nota di un parto, avvenuto la notte del 7 agosto 1495, la Lucrezia citata potrebbe identificarsi con la figlia di Giovanni Luigi (o Aloisio) e moglie di Alessandro Brivio, cameriere ducale e prefetto dell'esercito, sepolto a sant'Eustorgio a Milano. Leone Pietro Vercellese dedicò un epitalamio alle nozze di Lucrezia Visconti e Alessandro Brivio. Cfr.: Finis Leoneae, Guillaume Le Signerre, 1496, cc. a8v-b1r; .M. Caffi, Della chiesa di Sant'Eustorgio in Milano. Illustrazione storico-monumentale-epigrafica, Milano 1841, p. 6.

L'incunabolo fu donato da Giovanni Villata a Francesco Amalteo. Il volume riporta varie annotazioni di Orazio Amalteo.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
INC. 0444
Numero seriale: 900
Scheda: OB