Possessore: Siegmund <Österreich-Tirol>
<1427-1496> Figlio del duca Federico IV d'Austria, assunse la reggenza del Tirolo dal 1446 al 1490. A causa dei dissidi con la Chiesa di Roma per l'elezione del vescovo di Bressanone, Nicolò Cusano, nel 1460 incorse nella scomunica di Pio II. Fra l'aprile e l'agosto del 1487 entrò in conflitto con la Repubblica di Venezia, per i territori di Trento, stipulando quindi un trattato di pace il 13 novembre dello stesso anno. Nel 1490 abdicò in favore di Massimiliano I . Cfr.: I libri Commemoriali della Repubblica di Venezia. Regesti,  T. V, 1901, n. 138; W. Baum, Sigmund der Münzreiche : zur Geschichte Tirols und der habsburgischen Länder im Spätmittelalter, Bozen, 1987; la voce Sigmund von Tirol (der Münzreiche), in MRFH Marburger Repertorium zur Übersetzungsliteratur im deutschen Frühhumanismus.
Voci di rinvio:
  • Sigismund
  • Sigismondo del Tirolo
  • Siegmund von Tirol
BM - Inc. V. 2 piatto anteriore

BM - Inc. V 2 legatura in cuoio marrone su assi lignee, decorata a secco. Su entrambi i piatti due cornici rettangolari a cordami o nastri intrecciati. Cantonali e umboni metallici dai margini zigrinati, a testa centrale bombata; tracce di quattro fermagli. I cantonali - sei residui - riportano sbalzata la raffigurazione dell'aquila imperiale.  

La legatura, di fattura prettamente germanica, si può ricondurre a Sigismondo del Tirolo, le cui armi sono miniate a carta a2r. Il volume poi appartenne a un canonico di Bressanone.

Segno di possesso: 

  • Contrassegni su legatura

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
INC. V. 0002
Numero seriale: 717
Scheda: OB