Possessore: Ghega, Carlo
<1802-1860> nato a Venezia, ingegnere ferroviario lavorò principalmente per il governo austro ungarico. Nel testamento del 21 gennaio 1858, lasciava scritto: "lascio tutti i miei libri e  manoscritti italiani, francesi e tedeschi in proprietà della pubblica Biblioteca di S. Marco in Venezia". L'inventario di consegna sottoscritto il 13 settembre 1861 enumera 274 titoli di opere manoscritte e a stampa. Cfr.: DBI, v. 53 (2000), pp. 527-529; C. Frati, A. Segarizzi, Catalogo dei codici marciani italiani, Modena 1909-19011, 2v., v. 2. Classi IV e v, pp. 180-183; M. Caiola, Karl Ritter von Ghega. Tesi di laurea, Istituto Universitario di Architettura di Venezia, a.a. 2000/2001. Il governo austriaco nel 1967 stampò una banconota commemorativa da 20 scellini raffigurante da un lato il ritratto di Ghega e dall'altro un ponte della ferrovia dello Semmering. 
Voci di rinvio:
  • Ghega, Carlo : de
  • Ghega, Carl Ritter : von
  • Ghega, Karl Ritter : von
BM - 28 D 4 contropiatto anteriore

BM - 28 D 4.1-2, contropiatto anteriore, ex libris tipografico (38x62 mm): LEGATO | DEL CAVAL. CARLO GHEGA | 1860.

I due volumi sono anche contrassegnati dal timbro della K. K. General Direktion der Staatsbahnen e dalla firma di Ermenegildo Francesconi.

Venezia, Fondamenta S. Gioachino, targa commemorativa sulla casa natale di Carlo Ghega, apposta per i 100 anni della ferrovia del Semmering.

BM - 205 C 201 sul piatto anteriore stemma degli Spiegel, sul contropiatto anteriore ex libris di Dietrich Ernst Georg Spiegel  e sulla guardia anteriore ex libris di Ghega.

Segno di possesso: 

  • Ex libris

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
D 028D 004
C 205C 201
Numero seriale: 688
Scheda: OB