Possessore: Contarini <famiglia>
Una parte della biblioteca della famiglia Contarini giunge in Biblioteca Marciana nel 1843 attraverso il legato di Girolamo Contarini. Cfr.: Bibliotheca universa Hieronymi Contareni Marciae anno 1843 testamento legata, in G. Valentinelli, Codices MSS. latini. Bibliotheca manuscripta ad S. Marci venetiarum. Venetiis, ex Typographia commercii, 1868, p. 163-169; M. Zorzi, La Libreria di San Marco: libri, lettori, società nella Venezia dei Dogi, 1987, p. 380-381. Bragaglia n. 1905.
BM - Inc. V. 1 carta [1]r particolare

BM - INC. V. 1, a carta [1]r, parte superiore, stemma miniato: d'oro alle tre bande d'azzurro, col capo d'oro all'aquila di nero coronata del campo.

Alla medesima carta, parte inferiore, compare lo stemma miniato della famiglia Aleardi.

L'incunabolo, come risulta da una nota d'acquisto al recto della I guardia posteriore di Giovanni Faella, era appartenuto a Francesco Aleardi; Faella al verso della medesima carta riporta la notizia dell'esondazione dell'Adige a Verona il 6 ottobre 1493.

L'esemplare rientra nell'elenco dei volumi prelevati dalla Marciana durante la dominazione francese e trasportati alla Biblioteque Royale di Parigi. Cfr.: G. Valentinelli, Edizioni del secolo XV della Regia Biblioteca Marciana di Venezia descritte, Archivio Veneto, IV(1874) pp. 206-226, n. 14.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
INC. V. 0001
Numero seriale: 581
Scheda: OB