Possessore: Faella, Giovanni Nicola
Giureconsulto veronese; cfr.: E.A. Cicogna, Saggio di bibliografia veneziana, p. 326, n. 2298 .
Voci di rinvio:
  • Faela, Joannes Nicolaus
BM - Inc. V. 1 recto I guardia posteriore in pergamena

BM - Inc. V. 1, recto I guardia posteriore in pergamena:  Ἰ(ησύ)ς Χρι(στό)ς  | Plinius Secundus Veronensis de naturali historia Mei Joannis | Nicole faele Emptus a [con]sanguineo meo Francesco  aleardo  qui ob | fraternu[m] vere amore[m] in hoc mihi Satisfecit. Hortor & [con]sulo liber | ille a quocu[m]q[ue] legatur : qui inter doctos  doctissimus velit h[abe]ri. Nihil p[ro]fecto  | Inveniet[ur] : quod plinij n[ar]ra[n]tis  cognitione[m] effugit[ur]. Legito ig[itu]r & Iterum  | Legito. Hoc q[uidem] pacto In Su[m]mo otio Maxi[m]e negotiosus censeberis fuisse | Vale : qui Legeris. Al verso della medesima carta è riportata la notizia dell'esondazione dell'Adige a Verona del 6 ottobre del 1493: Pridie nonas octobris anno Salutis M.CCCC.LXXXXIIJ | Athesis super Ripas praeter modu(m) Effusus magnam Veronensis urbis partem | Inundauit. In Forum atque pricipum peruenit Tecta pleraque Subuertit | Nec Sacello Diui Zenonis ut olim pepercit. Sed Semiriruptu(m) uiolauit: | Pontem Nauim Lapide Quadrato probe Munitum Medium Truncauit | Mortales villas Pecora Moletrinas passim Trahens : Torrentos quo(que) perit | Torum agrum popolati: non Minorem Stragem Ediderunt.

Giovanni Faella, che possedette l'opera di Plinio dopo Francesco Aleardi, appose diverse postille al testo. L'esemplare riporta a carta [1]r anche lo stemma miniato degli Aleardi e dei Contarini.

L'esemplare rientra nell'elenco dei volumi prelevati dalla Marciana durante la dominazione francese e trasportati alla Biblioteque Royale di Parigi. Cfr.: G. Valentinelli, Edizioni del secolo XV della Regia Biblioteca Marciana di Venezia descritte, Archivio Veneto, IV(1874) pp. 206-226, n. 14.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
INC. V. 0001
Numero seriale: 558
Scheda: OB