Possessore: Non identificati
It. II, 114 (=5251), c. A2r

BM - It. II, 114 (=5251), fittamente postillato da una mano anonima. A c. [I]v una nota datata 5 maggio 1889 di Camillo Soranzo (v.) dice che le postille sono semplici richiami. A c. [III]r una mano anonima segnala che le postille sono della stessa mano di un Dante stampato da Aldo nel 1502 (esemplare della Biblioteca Trivulziana) e che secondo Apostolo Zeno sono di Alessandro Tassoni.

C. Frati - A. Segarizzi, Catalogo dei codici marciani italiani, Modena 1909, I, pp. 267-268.

Per la mano di Alessandro Tassoni, cfr.: G. Bucchi, Un manoscritto parzialmente autografo di Alessandro Tassoni e due sue traduzioni inedite da Tacito, in «Giornale storico della letteratura italiana» 131 (2014), 634, pp. 211-218.

Segno di possesso: 

  • Note di lettura

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
MSS (=05251) It. II, 114
Numero seriale: 480
Scheda: ES