Possessore: Volpi, Alessandro <veterinario>
<fl. 1844-1857> Dottore in medicina veterinaria, "cultore di belle lettere ed arti", originario di Cles (Tn) e nipote di Antonio Volpi, professore di diritto e rettore dell'università di Pavia. A Trento fornì il 24 settembre 1844 un rapporto alle autorità competenti in cui evidenziava i problemi e i limiti della pratica zooiatrica in Trentino, sottolineando l’importanza dello studio come unico elemento in grado di legittimare l’esercizio della professione veterinaria. I suoi studi lo portano nell'arco di tredici anni a numerose edizioni scientifiche date alla luce in Milano e Padova: presso la Biblioteca Medica Centrale "V. Pinali" di Padova è conservato un esemplare del suo Manuale popolare di veterinaria a comodo d’ogni proprietario di cavalli, bestie bovine, cani ec., Padova 1853, con dedica autografa dell'autore al professor Giuseppe Corneliani (Pavia, 1797-Padova, 1855) sottoscritta "Padova, 20/7 '5[3]". In un'altra sua pubblicazione rilevata in Equitazione e veterinaria nelle antiche opere della biblioteca del Quirinale, il Volpi si definisce "veterinario milanese autore di studi sulla crasi sanguigna". Successivamente i documenti lo localizzano a Torino, in qualità di direttore responsabile della rivista Enciclopedia Economico-Agricola-Veterinaria, alla quale collaborano diversi medici lombardi tra cui Tito Omboni (1811-1900). Oltre alla zooiatria si occupò anche di storia e politica, pubblicando tra il 1853 e il 1856 alcune edizioni dedicate all'imperatore Francesco Giuseppe I d'Austria e a Girolamo Andreis in merito alle battaglie in Tirolo condotte da Andrea Hoffer al fianco degli austriaci contro la Francia; a causa delle sue forti ideologie austriacanti venne accusato di spionaggio ed espulso dal Piemonte, varcando il 19 ottobre 1856 la frontiera di San Martino in Ticino. Cfr.: B. Rizzi, Contributo alla biografia di Tito Omboni dalle memorie della vedova, in «Rassegna storica del Risorgimento», 26 (1939), pp. 619-620); Equitazione e veterinaria nelle antiche opere della biblioteca del Quirinale, Roma 1994, p. 101; R. Taiani, Il governo dell'esistenza. Organizzazione sanitaria e tutela della salute pubblica in Trentino nella prima metà del XIX secolo, Bologna 1995, p. 254.
Inc. V. 401 carta u9v

Inc. V. 401 carta u9v: Alessandro Volpi.

Inc. V. 317 carta a1v: A. Volpi.

Misc. C 1258 verso del frontespizio: Alessandro Volpi.

 

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
INC. V. 0317
INC. V. 0401
MISC. C 0000 1258
BC - Biblioteca del Museo Correr
Collocazione
I 1605
FC - Biblioteca della Fondazione Giorgio Cini
Collocazione
GU IT PADO 1655.01
Numero seriale: 421
Scheda: OB