Possessore: Careno, Girolamo
<1742-1810> Nato a Vailate (CR) da Tommaso Careno, medico milanese, e da Giacinta Gabbiani, si laureò in legge e in teologia presso il Collegio Ghislieri di Pavia. Nel 1767 fu ordinato sacerdote divenendo poi parroco porzionario di Vailate. Nel 1774 un lutto familiare lo costringe a trasferirsi a Sesto Cremonese (CR) di cui divenne prevosto arcipretale; là ebbe modo di prendersi cura dei cugini rimasti orfani. Tra questi fu Luigi Careno, che egli avviò agli studi medici, e di cui conservò la biblioteca di studente. Nominato esaminatore pre-sinodale, accompagnò per alcuni mesi mons. Omobono Offredi ai Comizi di Lione in Francia, dove fu eletto nel collegio dei dotti, cui partecipò nella sessione del 1807. La sua carriera ecclesiastica proseguì con la nomina a prevosto di San Michele Vetere in Cremona (1806), a prevosto mitrato della Collegiata di S. Agata in Cremona, a vicario generale vescovile. Morì il 5 marzo 1810. Fu autore di varie opere a carattere religioso, tra le quali un Apparecchio e ringraziamento alla santa messa per ciascun giorno della settimana (1797), un Catechismo elementare dei fanciulli e delle persone Semplici che si fa nella Quaresima. Altri scritti: Delle regole a rettamente amministrare e ricevere i sacramenti stese in esami pratici 2 v. (1808); Istruzioni pratiche intorno ad alcuni doveri generali e particolari del cristiano, 2 v.  (1816, postuma). Cfr. V. Lancetti, voce 'Careno, Girolamo', ms. Cremona, Biblioteca Statale, BB.7/48. 
BCR - FA.Ingr.4.6.57 carta a1r frontespizio

BCR - FA.Ingr.4.6.57, sul frontespizio, ex libris (75x12 mm): Hier.(onimus) Careno S.(acrae) T.(heologiae) & J.(ure) U.(triusque) D.(octor) | Prot.(onotarius) Apost.(olicus) Can.(onicus) Cath.(edralis) & Vic.(arius) Gen.(eralis). In basso, aggiunta manoscritta dello stesso Careno: Arch.(ipresbyter) Sexti. 

BCR - FA.32.16.3, sul frontespizio, ex libris (87x25 mm): Hier.(onimus) Careno S.(acrae) T.(heologiae) & J.(ure) U.(triusque) D.(octor) | Prot.(onotarius) Ap.(olicus) Can.(onicus) hon.(orarius) Cath.(edralis) Arch.(ipresbyteri) Sexti | & Vic.(arius) Gen.(eralis). Variante del precedente e successivo al 1774, anno del trasferimento a Sesto Cremonese (CR). 

Segno di possesso: 

  • Ex libris

Biblioteca di appartenenza:

BCR - Biblioteca Statale di Cremona
Collocazione
FA.Ingr.4.6.57
FA.32.16.3
Numero seriale: 2607
Scheda: FC