Possessore: Loredan, Francesco
<1687-1762> figlio di Andrea di Leonardo del ramo di S. Vidal e da Caterina di Antonio dei Grimani dei Servi. Iniziò la sua carriera all'interno dell'amministrazione nel 1711 come savio agli Ordini e nel 1747 fu provveditore generale a Palmanova. Divenne doge nel 1752 grazie anche al consistente patrimonio di famiglia; nonostante non possedesse una grande biblioteca, investì molta della sua fortuna nella libreria-tipografia "all'Insegna della Fortuna Trionfante a S. Salvador", di F. Pitteri dotata di ben sei torchi. Cf. la voce di M. Casini in DBI 65 (2005), pp.751-754.
BUPD, MIN.1099, coperta posteriore

BUPD - MIN.1099, legatura "alle armi" impresse in oro su entrambe le coperte e derivate dal blasone: troncato di oro e d'azzurro, ciascun punto a tre rose dell'uno nell'altro; nel 1° punto poste in fascia, nel 2° punto male ordinate ( o anche 3 rose di azzurro poste in fascia su oro; 3 rose di oro poste 1,2 su azzurro). Cf. Spreti vol.4, p.146.

Gli stemmi, identici, sono tre come tre furono i dogi della famiglia Loredan: oltre a Francesco, Leonardo (1436-1521) e Pietro (1482-1570).

Segno di possesso: 

  • Contrassegni su legatura

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
MIN.1099
Numero seriale: 2376
Scheda: CL