Possessore: Friedrich <principe elettore del Palatinato ; 3.>
<1515-1576> Figlio del duca Giovanni II di Simmern, in seguito al matrimonio con Maria di Brandeburgo-Kulmbach (1537), abbandonò il cattolicesimo convertendosi prima al luteranesimo e poi al calvinismo. Successe al padre nel ducato nel 1557,  e all’elettore Ottone Enrico nel 1559. Fece redigere il catechismo di Heidelberg nel 1562.
Voci di rinvio:
  • Federico <III il Pio>
BUPD, RARI.N.S.2, piatto anteriore

BUPD - RARI.N.S.2, Legatura di restauro del sec. 20. con recupero dei piatti e del dorso della legatura originale in pergamena. Sui piatti doppia cornice costituita da un filetto dorato che inquadra altro filetto con motivo a catenaccio arricchito agli angoli da motivi floreali. Al centro del piatto ant. ritratto impresso in oro entro cartiglio con iscrizione in oro: Friedrich Pfalczgraf Churfurst, inquadrato da doppio filetto e cornice blu e rossa (mm70x45 esclusi i ricci decorativi).

Al centro del piatto posteriore stemma impresso in oro con iniziali: FPC. HNDW inquadrato da doppio filetto e cornice blu e rossa. Impressioni in oro sul dorso. Tagli tinti di azzurro. 

Il volume era appartenuto in precedenza a Christoph Philipp Zott von Pernegg e a Wilhelm Holzmann

Segno di possesso: 

  • Contrassegni su legatura

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
RARI.N.S.2
Numero seriale: 2314
Scheda: CL