Possessore: Biblioteca del Convento di San Domenico <Fermo>
Convento di antica fondazione, con le soppressioni postunitarie del 1861, vide trasferita la maggior parte della propria biblioteca alla Biblioteca Comunale di Fermo, poi intitolata a Romolo Spezioli (1642-1723). Cfr.: Serafino Prete, I codici della Biblioteca Comunale di Fermo. Catalogo, Firenze 1960, pp. XI-XII.
Voci di rinvio:
  • Libraria Sancti Dominici de Firmo
  • Conventus Sancti Dominici de Firmo
BM - 153 D 225 frontespizio

BM - 153 D 225 sul frontespizio: Est Con(ven)tus s(anc)ti D(o)m(ini)cj d(e) firmo. | Et pertinet ad Librariam Co(nv)e(ntu)s

BM - 153 D 225 a carta [croce]2r: S(anc)ti D(o)m(ini)cj d(e) firmo

BM - 153 D 225 a carta F4v: Est Con(ven)tus s(anc)ti D(o)m(ini)cj d(e) firmo

Sul frontespizio è presenta anche la nota di possesso di Josephus Trivisanus

Il volume, assieme ad altre 151 opere, fu acquisito dalla Marciana nel maggio del 1980 da Matilde Liberati Rebez.

 

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
D 153D 225
INC. V. 0884
INC. 1242
Numero seriale: 2270
Scheda: OB