Possessore: Ciurletti <famiglia>
Antica famiglia originaria di Terres e Dimaro in val di Sole, elevata alla nobiltà episcopale dal principe vescovo Bernardo Clesio nel 1535 e alla nobiltà imperiale dall’imperatore Carlo V nel 1551. La famiglia Ciurletti fu una delle più facoltose a Trento in epoca rinascimentale. Cfr. Incunaboli e cinquecentine del Fondo trentino della Biblioteca comunale di Trento. Catalogo, a cura di E. Ravelli e M. Hausbergher, Trento 2000, p. 346-347.
SBT-BCT - T 0 k 0026, carta di guardia anteriore

SBT-BCT - T 0 k 0026, sul recto della carta di guardia anteriore, nota di possesso manoscritta: Iste liber | ad domum | Ciurlættar(um) | attinet.

Il libro appartenne anche ad Antonio Mazzetti, di cui reca, sul dorso, etichetta manoscritta di collocazione

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

SBT-BCT Trento Biblioteca comunale
Collocazione
T 0 k 0026
Numero seriale: 2258
Scheda: MB