Possessore: Franceschi, Pietro
<1750-1780 ca.> Segretario del Consiglio dei Dieci della Repubblica di Venezia. Tre manoscritti inediti di Franceschi, Storia dei correttori eletti nell'anno 1761, Leggi e proposizioni dei correttori 1774 e 1775 e rubrica di leggi su vari importanti punti, Memorie della correzione del 1780, furono trasferiti alla Biblioteca imperiale di Vienna nel 1837; due di questi si trovano in copia presso l'Archivio di Stato di Venezia. Cfr.: Archivio storico italiano, ossia Raccolta di opere e documenti finora inediti o divenuti rarissimi riguardanti la storia d'Italia, Firenze Vieusseux, 1842-1853, v. 5, pp. 469-470Marina Romanello, Le spose del Principe. Una storia di donne: la Casa secolare delle Zitelle in Udine, 1595-1995, Milano 1997, pp. 126-127; Piero Del Negro e Paolo Preto, L'ultima fase della Serenissima, Roma 1998, pp. 83-14.
BM 50 D 131 contropiatto anteriore

BM - 50 D 131 in calce all'exlibris marciano nota di possesso manoscritta: EX DONO PETRI FRANCISCII A CONSILIIS REIP: VENETÆ

L'esemplare era appartenuto a Charles Legoux de la Berchère, arcivescovo di Narbona e quindi al suo successore René Franç​ois Beauvau du Rivau

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
D 050D 131
Numero seriale: 2248
Scheda: OB