Possessore: Sette, Vincenzo Santo
<19 luglio 1785, Saonara (PD) - 7 luglio 1827, Monza> Dopo una prima istruzione impartitagli dal sacerdote G. B. Da Ponte, segnalatosi per l'impegno fu sostenuto dal conte Antonio Vigodarzere che gli garantì una formazione completa prima al Seminario e infine all'Università di Padova dove si laureò come medico nel 1804. Ebbe diversi incarichi pubblici: medico ispettore della leva, delegato dei servizi di sanità, medico del lazzaretto e delle carceri erariali; nel 1823 fu medico della delegazione di Venezia e nel 1824 ottenne l'incarico di medico personale del Vice-Re del Lombardo-Veneto, l'arciduca Ranieri Giuseppe Absburgo-Lorena.  Necrologia di Vincenzo dott. Sette, in Ricordi intorno agl'incliti medici, chirurghi, farmacisti, Venezia 1835. 
Voci di rinvio:
  • Sette, Santo Vincenzo
BUPD, BOT.7.20.7, f. di guardia ant.

BOT.7.20.7, su carticella incollata fra piatto ant. e frontespizio: Al dottissimo suo Maestro | e professore distinto | Bonato | in attestato di perenne stima | L'autore

Segno di possesso: 

  • Altro

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
BOT.7.20.7
Numero seriale: 2216
Scheda: CL