Possessore: Stratico, Simone
<1733-1824> di famiglia greca originaria di Candia, sotto la guida dello zio Antonio rettore del collegio Cottunio, si laureò in medicina e divenne docente della stessa materia dal 1758 presso l'Università di Padova. Fu membro dell'ambasceria veneta inviata nel 1761 in lnghilterra, per l'incoronazione di Giorgio III, con il compito di aggiornare le conoscenze delle materie nautica e navale. Qui restò fino al 1764, quando succedette a G. Poleni nella cattedra padovana di matematica e navigazione. Entrato nello stesso anno a far parte dell'Accademia dei Ricovrati e nel 1776 in quella di Arte Agraria, riuscì in seguito ad unirle nell'unica Accademia di scienze lettere e arti (oggi Accademia Galileiana), di cui divenne presidente nel 1783. Fra il 1773 e il 1775 tenne la carica di bibliotecario della Biblioteca Universitaria. Nel 1777 subentrò a Colombo nella cattedra di fisica sperimentale restando fra il 1787 e il 1798 docente di idrometria, idraulica, fisica sperimentale, arcitettura navale e scienza nautica e dal 1793 anche di analisi. Fu presidente della giunta per i lavori idraulici del ducato di Modena, Ispettore generale dei ponti e strade del regno d'Italia e senatore. Fu membro della Royal Society di Londra. Nel 1801 tenne la cattedra di navigazione all'università di Pavia e di supplì Volta nella cattedra di fisica. Cf. F. Rossetti, Della vita e delle opere di Simone Stratico, memoria ... Venezia 1876.  
BUPD, BOT.7.20, piatto ant. verso

BUPD - BOT.7.20.1, sulla controg. anteriore dedica ms.:  Al preg.(iatissi)mo Amico D.(otto)r Prof.(esso)r Giuseppe Bonato | l'Autore

Segno di possesso: 

  • Contrassegni su legatura

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
BOT.7.20.1
Numero seriale: 2203
Scheda: CL