Possessore: Nompar de Caumont, Henry Jacques
<1675-1726> Duc de la Force, pari di Francia. Figlio di Jacques e Suzanne de Beringhen, nato nella fede protestante dei genitori, dopo l'editto di Nantes del 1686, fu costretto all'abiura e educato a Parigi nel collegio dei gesuiti Louis le Grand. Prestò servizio come ufficiale in Piccardia e in Alsazia, fu vice-presidente del consiglio delle finanze nel 1716, fondatore et protettore dell’Académie de Bordeaux; venne eletto membro dell'Académie Française nel 1715. Fu coinvolto nella bancarotta determinatasi a seguito della bolla speculativa sulla Louisiana creata da John Law. Cf Louis Grillon in Dictionnaire de biographie française, Paris 2001, t. XIX, col. 210.
BUPD - B.73.b.106, piatto.ant.

BUPD - B.73.b.106, legatura alle armi col blasone della famiglia Nompar de Caumont: d'azzurro ai tre leopardi d'oro armati, lampassati e coronati di rosso l'uno sull'altro (qui in oro).

Il volume risulta citato nel catalogo do vendita, Bibliotheca Fortiana, 1727, p.99 n. 254, sotto la sezione "Historici" in quarto. L'opera era appartenuta in precedenza a François de Belleforest e successivamente alla Biblioteca dell'Abbazia di S. Giustina (Padova)

Si ringrazia M.me Peggy Errebei, Bibliothèque nationale de France per la verifica sull'originale

Segno di possesso: 

  • Contrassegni su legatura

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
B.73.b.106
Numero seriale: 2107
Scheda: CL