Possessore: Rinaldo, Vincenzo
<1867-1927> Architetto, insegnante e designer di origine veneziana, laureatosi presso l'università di Napoli. Progettò e restaurò edifici pubblici e religiosi soprattutto in territorio veneto e friulano con un ritorno negli anni '20 in Campania e Basilicata, dove realizzò la celebre Villa Nitti di Maratea, commissionatagli dall'allora presidente del consiglio Francesco Saverio Nitti. Fu un esponente della corrente neogotica, alla quale seppe fondere sia le antiche forme bizantineggianti, memori della sua città natia, sia i nuovi linguaggi dell'Art déco. Nel corso della sua vita collezionò un'ampia raccolta libraria, la quale venne ereditata dall'allievo e nipote Lorenzo Rinaldo e successivamente dispersa. Cfr.: E. Marini, Venezia antica e moderna, Venezia 1905, pp. 294-295; P. Bottini e V. ​Verrastro, Villa Nitti a Maratea: il luogo del pensiero, Potenza 2006, pp. 103-110.
FC - FOAN RARI 1680.01, frontespizio.

FC - FOAN RARI 1680.01, sul frontespizio e a carta C1r timbro a inchiostro blu (12x49 mm): RINALDO PROF. VINCENZO | ARCHITETTO | VENEZIA. 

Nello stesso volume altro timbro della Libreria Antiquaria Raffaele Ruggiero, ex libris di Raymond van Marle e cartiglio della Biblioteca van Marle-Ventura.

 

Segno di possesso: 

  • Timbri

Biblioteca di appartenenza:

FC - Biblioteca della Fondazione Giorgio Cini
Collocazione
FOAN RARI 1680.01
Numero seriale: 2074
Scheda: MG