Possessore: Valperga di Masino e di Caluso <famiglia>
Famiglia piemontese attestata a Ivrea sin dall'XI secolo. Tommaso Valperga donò la propria biblioteca all'Università di Torino. Cfr.: DBI, 16 (1973), pp. 827-832, s.v. Caluso; Gian Franco Gianotti [a cura di], Tommaso Valperga di Caluso e la cultura sabauda tra Sette e Ottocento, Bologna, 2017.
BM - 44 T 329 contropiatto anteriore

BM - 44 T 329 sul contropiatto anteriore e sul dorso cartellino xilografico (65x90 mm) con cornicetta, entro la quale si trova l'indicazione della biblioteca: VALPERGA DI MASINO E DI CALUSO. Al di sotto di questa un motivo decorativo che si concludo nella probabile lettera di collocazione, preceduta dalla segnatura manoscritta dell'esemplare: IX. 452. | N.

Il cartellino è leggermente coperto dall'ex libris del legato Teza, fondo nel quale si trovano anche gli altri esemplari apparternuti a Tommaso Valperga di Caluso.

Segno di possesso: 

  • Ex libris

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
T. 044T 329
T. 042T 309
Numero seriale: 2059
Scheda: OB