Possessore: Gaudenti <famiglia>
Famiglia originaria delle valli Giudicarie. Nel 1783 i Gaudenti furono creati baroni del sacro romano impero ereditando il nome e l’insegna dei Roccabruna. Molti componenti della famiglia furono giuristi e ricoprirono importanti cariche nell’amministrazione cittadina; alcuni furono consoli. Si conoscono almeno quattro differenti ex libris, incisi in rame, appartenenti a personaggi diversi della famiglia, attestanti il comune interesse per le raccolte librarie. La famiglia Gaudenti-Roccabruna risulta estinta ed i suoi beni sono andati in gran parte dispersi. Cfr. Incunaboli e cinquecentine del Fondo trentino della Biblioteca comunale di Trento. Catalogo, a cura di E. Ravelli e M. Hausbergher, Trento 2000, p. 356.
SBT-BCT - T 0 g 0001, piatto posteriore

SBT-BCT - T 0 g 0001, sul piatto posteriore, nota di possesso manoscritta: de Gaudenti

Il volume appartenne anche a Innocenzo Micheletti e ad Antonio Mazzetti.
 

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

SBT-BCT Trento Biblioteca comunale
Collocazione
T 0 g 0001
Numero seriale: 2019
Scheda: GD