Possessore: Lunelli, Renato
<1895-1967> Organologo, organista e compositore. Nato a Trento, si dedicò agli studi musicali presso il liceo musicale della sua città, seguendo i corsi di organo con Attilio Bormioli e di armonia con Vincenzo Gianferrari. Nel contempo, fra il 1910 e il luglio 1913, frequentò l'accademia commerciale di Trento e nell'ottobre successivo si iscrisse alla Handelshochschule a Monaco di Baviera, per approfondire le conoscenze in economia. Nel 1918 divenne critico musicale per Il Nuovo Trentino. Nel 1920 assunse l'incarico di organista nella basilica di Santa Maria Maggiore a Trento. La sua attività di musicologo fu rivolta in particolare allo studio dell'organo barocco e alla riforma dell'organo liturgico: la divulgazione delle sue ricerche fu essenziale per la costruzione di organi secondo i più aggiornati criteri filologici. Dal gennaio 1953 si dedicò alla sistemazione della sezione musicale della Biblioteca comunale della sua città e nel novembre 1955 venne nominato membro della Gesellschaft zur Herausgabe von Denkmäler der Tonkunst in Österreich. Nel 1960 fondò, insieme con Luigi Ferdinando Tagliavini, la rivista L'Organo, della quale tenne la condirezione sino alla morte, avvenuta a Trento il 14 gennaio 1967. La sua biblioteca e il suo archivio furono donati dai figli alla Biblioteca comunale di Trento. Cfr.: DBI, 66, Roma 2006, pp. 569-571.
SBT-BCT – M 00062, contropiatto anteriore

SBT-BCT – M 00062, sul contropiatto anteriore, ex libris tipografico stampato in azzurro e nero (45x75 mm) con figura femminile che suona un piccolo organo a canne. In calce:  EX. LIBRIS | RENATO LUNELLI

Segno di possesso: 

  • Ex libris

Biblioteca di appartenenza:

SBT-BCT Trento Biblioteca comunale
Collocazione
M 00062
Numero seriale: 1904
Scheda: GD