Possessore: Rudolf <imperatore ; 2. ; 1552-1612>
(Vienna, 18 luglio 1552 – Praga, 20 gennaio 1612) è stato Imperatore del Sacro Romano Impero dal 1576 al 1612. Mecenate e collezionista, le sue raccolte di manufatti, libri e dipinti furono oggetto di saccheggi durante la Guerra dei trent'anni (1618-1648). Cfr. DBE 29 (1889), p. 493-515, Pierre Béhar, Les langues occultes de la Renaissance, Desjonquières, Cap. VI, pp. 162-200: Les collections de Rodolphe II.
Voci di rinvio:
  • Rodolfo <imperatore ; 2.>
  • Rodolfo <2. ; imperatore>
  • Rudolf <Kaiser ; 2.>
SBT - ALA C C 2052 24, piatto anteriore

SBT-ALA C C 2052 24, legatura tedesca in scrofa con tenoni e bindelle recante l'effigie di Rodolfo II. Piatti decorati con filettature a secco; nella finestra del piatto anteriore, in capitale: RUODOLPHUS II D.G. ROM. IM. SEM. AUG. | GERMAN. HUNGA. BOHEME ETC. REX | ARCHI D. AUSTRI. DUX. SCHLESSIE. Ai lati dell'immagine, data incisa: 1594. Due fermagli in ottone lavorato e inciso. Tracce di tintura in blu sul taglio.

Segno di possesso: 

  • Contrassegni su legatura

Biblioteca di appartenenza:

SBT-ALA Biblioteca comunale
Collocazione
C C 2052 24
Numero seriale: 1866
Scheda: EC