Possessore: Farinelli, Bonaventura
<sec. XVI> Frate appartenente all’Ordine dei Francescani Minori Conventuali, sacerdote, originario di Castelfranco Veneto. Reggente degli studi nel convento di San Francesco a Treviso nel 1525, residente poi nel convento di Sant'Antonio abate a Castelfranco, fu celebre predicatore e teologo partecipante attivamente al Concilio di Trento tra gli anni 1545 e 1547. Ministro provinciale della Provincia di Sant'Antonio dal 1547 al 1550, guardiano del convento di Castelfranco dal 1555 al 1562 fu inquisitore generale in tutto il dominio veneto nel 1559. Morì a Castelfranco il 12 maggio 1567. Cfr.  Incunaboli e cinquecentine del Fondo trentino della Biblioteca comunale di Trento. Catalogo, a cura di E. Ravelli e M. Hausbergher, Trento 2000, p. 355.
SBT-BCT - T 0 d 0017, recto della c. di guardia anteriore

SBT-BCT - T 0 d 0017, sul recto della c. di guardia anteriore, nota di possesso manoscritta: Usui fr[atr]is Bona[ventu]re Farinerii a Castrofr[an]co | or.is minorum con[ventalium] et amicor[um] comodo dicatus liber

Il volume appartenne anche a Marco Antonio Corsi.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

SBT-BCT Trento Biblioteca comunale
Collocazione
T 0 d 0017
Numero seriale: 1795
Scheda: GD