Possessore: Convento di San Francesco <Trento>
Il convento fu fondato dai Frati Minori, prima dimoranti in Sant'Apollinare, verso il 1240, fuori le mura orientali della città. Nel 1452 i Frati Minori dell’Osservanza fondarono il nuovo convento di San Bernardino “alle Ghiaie” lasciando San Francesco ai Conventuali. Dal momento della definitiva separazione tra Osservanti e Conventuali sancita dalla Bolla di papa Leone X del 1517, il convento fu sempre abitato da questi ultimi, fino alla definitiva soppressione napoleonica del 1803. Il I agosto dello stesso anno i libri della biblioteca del convento furono inventariati e depositati presso il castello del Buonconsiglio. In seguito entrarono a far parte delle raccolte della Biblioteca Comunale di Trento. Cfr. Incunaboli e cinquecentine del Fondo trentino della Biblioteca comunale di Trento. Catalogo, a cura di E. Ravelli e M. Hausbergher, Trento 2000, pp. 352-353.
Voci di rinvio:
  • Francescani <Trento>
  • Francescani conventuali <Trento>
  • Biblioteca del Convento di San Francesco <Trento>
SBT-BCT - T 0 f 0035, verso della carta di guardia anteriore

SBT-BCT - T 0 f 0035, sul verso della carta di guardia anteriore, nota di possesso manoscritta: Cenobii Tridentini S. Fran[cis]ci

Il volume appartenne anche a Paolo Girardini.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

SBT-BCT Trento Biblioteca comunale
Collocazione
T 0 f 0035
Numero seriale: 1784
Scheda: GD