Possessore: Lega Nazionale : Sezione Tridentina
<1891-1916> Fondata nel 1891 a Trieste, la Lega Nazionale nasceva dalle ceneri della precedente associazione "Pro Patria", sciolta nel 1890 per decreto imperiale, ed era impegnata nella diffusione della cultura italiana ed in manifestazioni patriottiche tra i cittadini di lingua italiana presenti nei territori dell'Impero austro-ungarico. Propugnava ideali irredentisti e si proponeva di creare circoli culturali e scuole private di lingua italiana dove il governo austriaco ne sopprimeva le pubbliche. Si divideva in due sezioni, l’Adriatica e la Tridentina, a cui poi si aggiunsero i Gruppi Dalmati. Ogni sezione era a sua volta divisa in gruppi, la sezione tridentina ne contava 76, sparsi per il territorio del Trentino, in cui vennero istituiti asili, scuole e biblioteche. Fu sciolta nel 1916. Cfr. G. Pedrotti, La difesa dell'italianità nel Trentino per opera della Lega nazionale, in «Schola» 10/11 (1924), pp. 329-337; L. Cesarini Sforza, La Lega Nazionale nel Trentino, Trento 1909; La Lega nazionale (sezione tridentina), in Almanacco dell'Alto Adige (1908) ; Che cosa è la Lega nazionale e perchè fu fondata?, Trento 189-?
SBT-FEM FA A 138 sul frontespizio

SBT-FEM FA A 138 sul frontespizio timbro tondo ad inchiostro violaceo (Ø 30 mm), nella corona esterna: LEGA NAZIONALE; al centro, in caratteri più piccoli: SEZIONE | TRIDENTINA

Segno di possesso: 

  • Timbri

Biblioteca di appartenenza:

SBT-FEM San Michele all'Adige Biblioteca della Fondazione Edmund Mach
Collocazione
FEM FA A 138 sul frontespizio
Numero seriale: 1763
Scheda: ZL