Possessore: Biblioteca del Collegio di San Barnaba <Milano>
I Chierici regolari di san Paolo, approvati da papa Clemente VII con breve del 18 febbraio 1533, fecero formale ingresso nell’antica chiesa di san Barnaba in Brolio a Milano il 21 ottobre 1538, ma vi si stabilirono solo nel 1545 e da questa loro prima definitiva sede presero il nome di Barnabiti. La chiesa fu ricostruita completamente dai chierici nel corso del XVI secolo e accanto alla chiesa sorse un edificio a due piani, che fu in origine casa generalizia della congregazione dei Barnabiti e poi sede del collegio e delle scuole da loro gestite. Cfr. Incunaboli e cinquecentine del Fondo trentino della Biblioteca comunale di Trento. Catalogo, a cura di E. Ravelli e M. Hausbergher, Trento 2000, pp. 347-348.
Voci di rinvio:
  • Barnabiti <Milano>
  • Collegium Sancti Barnabae
  • Collegio di San Barnaba <Milano>
SBT-BCT - T 0 c 0008, frontespizio

SBT-BCT - T 0 c 0008, sul frontespizio, timbro parzialmente abraso: Bibliothecae Collegii S. Barnabae Mli

Il volume appartenne anche a Joannes Andreas Masseus e al Collegio della Santissima Annunziata <Zagarolo>

Segno di possesso: 

  • Timbri

Biblioteca di appartenenza:

SBT-BCT Trento Biblioteca comunale
Collocazione
T 0 c 0008
Numero seriale: 1721
Scheda: MB