Possessore: Moro <famiglia>
Famiglia inclusa nella nobiltà veneziana sin dal 1297; molti suoi membri rivestirono importanti cariche pubbliche, nel 1462 fu eletto doge Cristoforo Moro (1390-1471), sepolto nella chiesa di Santa Maria della Misericordia, alla quale la famiglia fu sempre legata. Cfr.: Marciano It. VII, 17 (=8306), f. 136r-142r; G.B: Albrizzi, Forestiere illuminato intorno le cose piu rare, e curiose, antiche, e moderne della città di Venezia ..., Venezia 1740, pp. 167-168.
BM - Inc. V. 549.1 carta a2r

BM - Inc. V. 549.1 a carta a2r stemma miniato della famiglia Moro: d'oro, a tre bande d'azzurro; col capo del primo, caricato di tre more di nero, i gambi in alto.

Più comunemente lo stemma si presenta d'argento a tre bande d'azzurro, come nel MS Classe III, 186 del Museo Correr.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
INC. V. 0549. 001
Numero seriale: 1701
Scheda: OB