Possessore: Mazzara, Benedetto
<m. 1692> Frate dell'Ordine Francescano dei Minori Riformati della Provincia di S. Bernardino per cui ricoprì gli incarichi di custode, lettore di teologia e definitore. Nato a Sulmona da nobile famiglia, fu un religioso di grande erudizione e scrisse il Leggendario Francescano edito a Venezia tra il 1676 e il 1680 in tre volumi per Bartolomeo Tramontin. Morì nel Convento di San Nicola a Sulmona nel 1692. Cfr.: N. Toppi, Biblioteca napoletana et apparato a gli huomini illustri in lettere di Napoli, e del regno, delle famiglie, terre, città e religioni, che sono nello stesso regno dalle loro origini per tutto l'anno 1678, Napoli 1678, p. 314; Fra Salvatore da Villamagna: da servo degli uomini a servo di Dio. La storia drammatica di un villamagnese rapito dai Turchi nel '600, Tricase 2013, p. 31.
Voci di rinvio:
  • Mezzara, Benedetto
FC - MUS X 0642, frontespizio

FC - MUS X 0642, sul frontespizio nota manoscritta a inchiostro bruno: Ad usum f(rat)ris Benedicti | Mezzare Sulmonensis.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

FC - Biblioteca della Fondazione Giorgio Cini
Collocazione
MUS X 0642
Numero seriale: 1674
Scheda: MG