Possessore: Avancini, Avancino
<1570-1627>. Nato in una famiglia dell’élite del borgo rurale di Levico, in Valsugana, chierico dal 1585, nel 1587 venne ordinato sacerdote. Dal 1600 fu parroco di Levico, ma non risulta essersi impegnato particolarmente nella cura d’anime. Ebbe due figli, Alberto e Antonio, che riconobbe legalmente. Cfr: Incunaboli e cinquecentine della Fondazione Biblioteca S. Bernardino di Trento. Catalogo a cura di C. Fedele e A. Gonzo, Trento 2004, p. 1316; R. Stenico, Sacerdoti della diocesi di Trento dalla sua esistenza fino all’anno 2000: indice onomastico, Trento 2000, p. 25.
Voci di rinvio:
  • Avancinis, Avancinus
SBT - FBSB – INC 13 carta π1r particolare

SBT - FBSB – INC 13 a carta π1r nota di possesso: P.(resbiteri) Auancini de Auancinis

Alla medesima carta si legge una'altra nota di possesso cassata di PAULUS.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

SBT-FBSB Trento, Fondazione Biblioteca San Bernardino
Collocazione
INC 13
Numero seriale: 1627
Scheda: TST-1