Possessore: Convento dei Carmelitani Scalzi della Madonna delle Laste <Trento>
Il 24 maggio 1642 il principe vescovo Carlo Emanuele Madruzzo donò ai Carmelitani Scalzi la chiesa della Madonna delle Laste con l’annessa costruzione. I Carmelitani ne presero possesso ufficialmente il giorno seguente e già nel 1644, con l’aiuto del generale Mattia Galasso, gettarono le fondamenta del convento la cui costruzione fu terminata solo tre decenni più tardi. I religiosi abitarono il convento fino alla soppressione avvenuta il 25 aprile 1810. Nel 1923 la chiesa fu riaperta e affidata ai padri Cappuccini, mentre i Carmelitani poterono riprenderne possesso solo nel 1941. Altre cinquecentine con note di appartenenza al Convento dei Carmelitani Scalzi di Trento sono conservate nella Biblioteca s. Bernardino dei Francescani di Trento e nella Biblioteca provinciale Cappuccini di Trento. Cfr.: I. Dossi, La Madonna delle Laste presso Trento. Memorie, Trento 1924, pp. 10, 27-28; Incunaboli e cinquecentine del Fondo trentino della Biblioteca comunale di Trento. Catalogo, a cura di E. Ravelli e M. Hausbergher, Trento 2000.
Voci di rinvio:
  • Carmelitani alle Laste <Trento>
  • Convento della Madonna delle Laste <Trento>
  • Santuario della Madonna delle Laste <Trento>
  • Carmelitani Scalzi <Trento>
  • Conventus Tridentinus Carmelitarum Discalceatorum
  • Conventus Carmelitarum Discalceatorum Sanctae Mariae ad Lastas Tridenti
SBT-BCT – T 0 i 15, frontespizio

SBT-BCT – T 0 i 15, sul frontespizio, nota di possesso manoscritta: Convent. Tridentin. | Carmel. Discalc.

SBT-BCT – T 0 d 7, sul frontespizio, nota di possesso manoscritta: Conventus Carmelita(rum) Discalceat(orum) S. Mariæ ad Lastas Tridenti.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

SBT-BCT Trento, Biblioteca comunale
Collocazione
T 0 i 15
T 0 d 7
Numero seriale: 1620
Scheda: TST-1