Possessore: Belmondo Caccia, Ida
Pittrice dilettante, fu un esponente della famiglia dei conti Belmondo Caccia, originaria di Torino. Alessandro Belmondo, figlio di Francesco e di Luisa Caccia, da Rivoli, e padre di Ida, ottenne con decreto regio nel 1872 il titolo di conte, per elargizioni fatte all’Istituto per le figlie dei militari. Alla sua morte nel 1883 cedette il titolo al figlio Camillo. Cfr.: Spreti, v. 2, p. 29; Mannucci, v. 1, p. 150.  
BM – TURSI II HOL 7.1 frontespizio

BM – TURSI II HOL 7.1, sul frontespizio: To paintress Ida Belmondo-Caccia | from the Author. | Venice. March 10th 1895.

L'autore, Holnut, è attestato solo per questa opera.

[Scheda a cura di J. Minto - progetto “Cultura Giovani. Veneto. Biblioteca Nazionale Marciana - Settore Patrimonio artistico e culturale”]

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
TURSI II. HOL 7.1
Numero seriale: 1576
Scheda: OB