Possessore: Castellani, Carlo
<1822-1897> grecista, nel 1876 venne nominato bibliotecario facente funzione di prefetto della Biblioteca Nazionale “Vittorio Emanuele II” di Roma, istituita nello stesso anno. Diresse poi la Biblioteca Laurenziana dal 1877 fino al 1879, anno in cui tornò a dirigere la Biblioteca Nazionale, che però venne chiusa nel 1880 dal commissario regio Luigi Cremona a causa dello scandalo scoppiato in seguito alla presunta sparizione di opere di pregio. Coinvolto in un’inchiesta giudiziaria, nel 1882 Castellani venne assolto dalle accuse di negligenze amministrative; rientrò pertanto in servizio e diresse la Biblioteca universitaria di Bologna dal 1882 al 1884. Venne in seguito trasferito alla Biblioteca Marciana di Venezia, che diresse dal 1884 fino alla morte. Fu membro dell’Ateneo Veneto e curò un'edizione commentata del Pluto di Aristofane (Firenze 1872). Cfr.: DBI 21 (1978), pp. 609-611; A. De Gubernatis, Dictionnaire international des écrivains du jour, 1 (1888), p. 545.  
BM - 54 T 122 occhietto

BM - 54 T 122 sull'occhietto dedica autografa dell'autore: al chiaris. sig.r prof. E. Teza | per segno di grande Stima | offre l’autore

[Scheda a cura di G. Venturini - progetto “Cultura Giovani. Veneto. Biblioteca Nazionale Marciana - Settore Patrimonio artistico e culturale”]

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
T. 054T. 122
Numero seriale: 1476
Scheda: OB