Possessore: Ghettini, Alamanno
<XVI sec.> mercante di seta fiorentino, attivo a Vicenza. Il 1° luglio 1573 si associa a Marco Antonio e Baldassare Cogollo, Francesco Tassini, Gian Pietro Ferrari, Bartolomeo Gatti e Tommaso Genovino per una società basata a Vicenza e con un capitale a disposizione di 10.250 ducati. Viene data notizia di un'altra società, fondata il 23 settembre 1591, con Carlo Lanfranchi, Francesco Ferro e Benedetto Puppi e con un capitale d'investimento di 12.000 ducati. Cfr. E. Demo, Mercanti di terraferma: uomini, merci e capitali nell'Europa del Cinquecento, Milano 2012, p. 129-130.
FC - FOAN TES 937, c. [a]1r

FC - FOAN TES 937, a carta [a]1r nota di possesso manoscritta: "Queste fauole d'esopo si sono di Alamanno Ghettini".

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

FC - Biblioteca della Fondazione Giorgio Cini
Collocazione
FOAN TES 937
Numero seriale: 1469
Scheda: IM