Possessore: Societas Antiquariorum Londinensis
Fondata nel 1707, nel 1751 l’associazione venne incaricata da re Giorgio II di promuovere lo studio delle antichità. Nel 1843 iniziò la pubblicazione del periodico Proceedings of the Society of Antiquaries of London. Cfr.: Encyclopaedia Britannica, 1 (1771), p. 328 sub voce «Antiquary»; J. Evans, A History of the society of antiquaries, London 1956; Visions of antiquity: the Society of Antiquaries of London 1707-2007, London 2007.  
Voci di rinvio:
  • Society of Antiquaries <London>
BM - TURSI II COS 2.1 contropiatto anteriore

BM – TURSI II. COS 2.1 sul contropiatto anteriore, ex libris (74x78 mm) con stemma tondo (ø 54 mm). D’argento, losangato d’azzurro e caricato di fiori, al centro scudo d’argento alla croce rossa caricata da una corona reale. Lo scudo è sormontato da una lucerna a quattro bracci con i beccucci fumanti, sormontata da cartiglio: NON EXTINGVETVR. Nella fascia circolare esterna: SIGILLVM SOCIETATIS ANTIQVARIORVM LONDINENSIS. Cfr.: Franks Bequest, v. 3, 33967, p. 297.

[Scheda a cura di V. Eberle e G. Venturini - progetto “Cultura Giovani. Veneto. Biblioteca Nazionale Marciana - Settore Patrimonio artistico e culturale"]

 

Segno di possesso: 

  • Ex libris

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
TURSI II. COS 2.1
Numero seriale: 1468
Scheda: OB