Possessore: Garzoni, Bartolomeo
<XVI-XVII sec.> canonico regolare lateranense; teologo privilegiato; prelato di Sant’Ubaldo a Gubbio; nato a Bagnacavallo (RA), fu canonico del Monastero di Santa Maria in Porto a Ravenna; curò l’edizione postuma di alcune opere rimaste inedite del più noto fratello Tomaso <1549-1589>:  Il mirabile cornucopia consolatorio... Bologna 1601; Gli due garzoni... Venezia 1604 e Il serraglio de gli stupori del mondo ...Venezia 1613.Cfr.: DBI, 52(1999), s.v. Garzoni, Tomaso, pp. 449-453; Ferrari, Onomasticon, p. 307; C. Rosini, Lyceum Lateranense,Cesena 1649, v. 1, p. 170; G. I. Graziani, Notizie istoriche della chiesa arcipretale di s. Pietro in Sylvis di Bagnacavallo ...Venezia 1774, p. 81. Una parte dei volumi appartenuti a Bartolomeo Garzoni si trovano elencati nell'indice degli inventari degli Agostiniani (Vat. Lat. 11273, cc. 88r-98r, Index alphabeticus librorum d. Bartolomaei a Bagnocaballo Canonici Regularis Laterenensis, theologorum minimi), ove però non risulta registrato questo esemplare. Altri esemplari appartenuti a Garzoni sono conservati presso la Biblioteca Comunale Ariostea di Ferrara, la Biblioteca del Seminario arcivescovile di Ferrara e altre biblioteche dell'Emilia Romagna.  
Voci di rinvio:
  • Garzonus, Bartholomaeus a Bagnacaballo
BUPD - 6.a.4 verso guardia anteriore

BUPD - 6.a.4 sul verso della guardia anteriore: Ad usu(m) D.(omini) Barthol(mae)i Garzonij a Bagnacaballo

Parzialmente sovrascritto: Ascanij Varesij  Abb(at)is [......] | Patauini

​La biblioteca di Ascanio Varese confluì nel Monastero di S. Giovanni di Verdara.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
A. 6.a.4
Numero seriale: 1391
Scheda: OB