Possessore: Brunacci, Giovanni
<1711-1772> studiò al seminario di Padova, si laureò quindi in teologia e nel 1734 fu ordinato sacerdote. Condusse importanti studi nel campo della diplomatica e della storia, la sua opera più nota De re nummaria Patavinorum, stampata a Venezia nel 1744 fu molto apprezzata da studiosi italiani e stranieri. Cfr.: DBI 14(1972), pp. 518-523.
Voci di rinvio:
  • Brunatius, Joannes
BM - Inc. V. 90 carta a1 r

BM - Inc. V. 90, carta a1r: Joannis Brunatij Can(oni)ci

Al recto della II carta di guardia compare anche la nota di possesso di Valerio Ginnaneschi.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
INC. V. 0090
Numero seriale: 1317
Scheda: OB