Possessore: Direzione generale della stampa e librerie <Dipartimento di Musone>
L'Annessione delle Marche al Regno d'Italia veniva stabilita con decreto 158 del 2 aprile 1808. Sulla base del decreto 160 del 20 aprile 1808 le province riunite delle Marche venivano divise in tre Dipartimenti: Metauro, Musone e Tronto, con capoluoghi rispettivamente Ancona, Macerata e Fermo. Cfr.: Ufficio territoriale del governo, Prefettura di Macerata, Archivio di Stato di Macerata [a cura di], Il prefetto del Dipartimento del Musone : la riforma della pubblica amministrazione in età napoleonica, 1808-1815. Guida alla mostra documentaria : 12-13-14 settembre 2003, Ente fiera, Civitanova Marche, Cartacanta, mostra-mercato nazionale, Macerata 2003, p. 3-5.  
BM - 92 C 172 frontespizio

BM - 92 C 172 sul frontespizio timbro a secco (260 mm Ø): al centro aquila coronata su piedistallo; sul piedistallo: DECRETO | XXX NOV. | 1810, ai lati R(egno) (d') I(talia). Nella circonferenza interna: DIREZ. GEN. DELLA STAMPA E LIBR. MUSONE

Con decreto 273 del 30 novembre 1810 "Decreto relativo alle stamperie e librerie", veniva istituita la "Direzione delle stamperie e della vendita de' libri" alla diretta dipendenza del ministro dell'interno, per sovrintendere a tutto ciò che si riferiva alla stampa e al commercio dei libri.

Segno di possesso: 

  • Timbri

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
C 092C 172
Numero seriale: 1281
Scheda: OB