Possessore: Macigni, Roberto
corrispondente di Pietro Bembo, fiorentino trapiantato a Venezia. Padre di Matteo Macigni.
Voci di rinvio:
  • Macinghi, Roberto
BM - Aldine 141, c. 2a1r

BM - Aldine 141, a c. 2A1r: “Κτῆμα Ῥωβέρτου τοῦ Μακινίου εἰς χρήσιν τῶν ἀληθῶς φιλούντων”.Sulla c. 2A2r stemma miniato della famiglia Macigni a tre crescenti d'oro in campo rosso. Ancora a c. 2A2r:  “ιϛ'. Κτῆμα Μακινίοιο π(ατ)ρὸς, χρήσις δὲ φιλούντων τῶν ἀγαθῶν, μοῦνον χρῶ, σύδ' ἔπειτ ' ἀπόδος”. Il libro fu in possesso prima di Lucio Paolo Rossello e poi di Matteo Macigni, alla cui mano si deve la nota di possesso.

Sullo stemma Macigni cfr riproduzione del codice della Biblioteca del Seminario Vescovile di Padova, ms. 133, f. 1r in I manoscritti della Biblioteca del Seminario Vescovile di Padova, a cura di A. Donello, G. M. Florio, N. Giovè, L. Granata, G. Canova Mariani, P. Massalin, A. Mazzon, F. Toniolo, S. Zamponi, Firenze 1998, p. 48, nr. 107, tav. CXVII.

Su questo esemplare, cfr.: E. Sciarra, Libri stampati postillati: note di possesso, note di lettura, note di studio nella base dati dei possessori della Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia, in Proceedings of the XIXth Colloquium of the Comité international de paléographie latine (Berlin, September 16-19, 2015), ed. by Eef Overgaauw and Martin Schubert, [c.s.].

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
ALDINE 141
Numero seriale: 157
Scheda: ES