Possessore: Crespin, Jean
<1520?-1572> Nato ad Arras in Francia, studiò legge a Lovanio e fu avvocato del Parlamento di Parigi. Accusato di eresia scappò nel 1545 a Strasbuorgo e poi a Ginevra dove ottenne la cittadinanza esercitandovi l'attività di tipografo, libraio ed editore e dove morì di peste nel 1572. Cfr. J.-F. Gilmont, Bibliographie des éditions de J. Crespin (1550-1572),  Verviers 1981; – id., J. Crespin, un éditeur réformé du XVIe siècleGenève​ 1981;  id., La Correspondance de Jean Crespin in Lias 6 (1979) pp.3-37.
Voci di rinvio:
  • Crespin, Joannes
BUPD - BOT.4.195, frontespizio

BUPD - BOT.4.195, sul frontespizio nota di possesso: Ex libris Joannis Crespini

Si ringrazia M.me Lilian Casanova, Staatsarchiv des Kantons Zürich, per i confronti con le lettere autografe.

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
BOT.4.195
Numero seriale: 1234
Scheda: CL