Possessore: Lorraine, Charles : de
 <1696-1755> figlio di Charles e Catherine Thérèse Goyon de Matignon de Marcé, Conte di Marsan, Marchese d'Ambleville e Mirembeau, Barone di Miossens, Coaraze e Gerderest, detto Le Prince de Pons. Si sposò nel 1714 con Elisabeth De Roquelaure da cui ebbe due figlie, Léopoldine Elisabeth  (1716-?); Louise Henriette Gabrielle (1718-1788) e due maschi, Gaston (1721-1743) e Louis Camille (1725-1782). Fece carriera militare.
Voci di rinvio:
  • Charles Louis de Lorraine
BUPD - BOT.1.155, controguardia anteriore

BUPD - BOT.1.155, sulla controguardia anteriore ex-libris inciso (mm 125x95) con lo stemma così composto: partito di tre, troncato di uno, alla bordura di rosso caricata di 8 bisanti d'oro; nel 1° : Antica Ungheria, fasciato di rosso et d'argento di 8 pezzi. Nel 2°: Napoli, d 'azzurro, seminato di gigli d'oro al lambello a 3 pendenti di rosso. Nel 3° : Gerusalemme, d'argento,  alla croce potenziata d'oro accantonata da 4 crocette dello stesso. Nel 4° : Aragona, d'oro a 4 pali di rosso. Nel 5° : Angiò-Valois, d'azzurro, seminato di gigli d'oro alla bordura di rosso. Nel 6° : Gheldria, d'azzurro, al leone sinistro d'oro, armato, linguato e coronato di rosso. Nel 7° : Julliers, d'oro, al leone nero, armato, linguato e coronato di rosso. Nell'8° : Bar,  d'azzurro seminato di croci biforcute, due balbi opposti addorsati d'oro. Sopra tutto uno scudo patente d'oro alla banda rossa con tre alerioni d'argento (Lorena). Circondano lo stemma la catena dell'Ordine dello Spirito Santo da cui scendono dei pendenti con gigli e la lettera H coronata, in ricordo del re Enrico III. Il tutto sovrastato da una corona antica del Re dei Romani. Sotto la legenda: Ex libris Serenissimi Principis | DE PONS à Lotharingia

Segno di possesso: 

  • Ex libris

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
BOT.1.155
Numero seriale: 1174
Scheda: CL