Possessore: Bondoni, Teodoro
<sec.XVIII> Fiorentino (anche se il blasone rimanda ai Bondoni del Piemonte), segretario e custode delle raccolte del marchese Ferdinando Cospi, che era rappresentante degli interessi economici del granduca di Toscana Ferdinando III e suo agente a Bologna per il collezionismo d'arte. Visse a stretto contatto con i circoli medicei e con gli ambienti antiquari legati al marchese in città e fuori e fu tramite a sua volta di scambi collezionistici:  donò infatti al marchese la moneta di Cajo Norbano (cfr. L. Legati, Museo Cospiano annesso a quello del famoso Vlisse Aldrovandi e donato alla sua patria dall'illustrissimo signor Ferdinando Cospi ..., Bologna 1677, p. 397; L. Legati, inventario della Wunderkammer del marchese, poi donata nel 1660 al Senato bolognese e nucleo fondante del successivo Museo Civico Archeologico di Bologna); una pisside d'oro all'altare di S. Gaetano in una chiesa di Bologna; acquistò per conto di Cosimo III de Medici da G. Antonio Signorini a Bologna, il ritratto di Domenico Brusasorci detto il Riccio (Galleria degli Uffizi, Corridoio Vasariano). Grazie alla sua "Protesta a chi legge", inserita nel Museo Cospiano, sappiamo che la redazione del quinto libro (i primi due elencano i reperti di storia naturale e gli altri tre gli oggetti archeologici) fu curata per la sopraggiunta morte di Legati (m. 1675) da Silvestro Bonfiglioli. Di lui si conserva un carteggio con Magliabechi alla Nazionale di Firenze e altre carte con notizie che lo riguardano, sono nell'Archivio Ranuzzi, cfr. H. Ransom Research Center Austin Texas: Ph 12716,24; 12730,171; 12829.xxiii.59.  ​  
BUPD - BOT.6.169 frontespizio

BUPD - BOT.6.169 sotto l'occhietto, stemma calcogr. in conchiglia, ritagliato e incollato (mm 60x50): bandato di azzurro e oro ( anche se i colori non sono riportati); le bande del primo caricate di 6 gigli del secondo, due su quella di destra, tre su quella di mezzo, una su quella di sinistra, tutti nel senso della pezza; col capo d'oro all'aquila di nero coronata dello stesso (cfr. Crollalanza vol.1. p. 150. Patriziato Subalpino A. Manno, Torino 1895-1906, vol.1, p.359 ).

Segno di possesso: 

  • Ex libris

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
BOT.6.169
Numero seriale: 1107
Scheda: CL