Possessore: Boutourlin, Dimitrij Petrovič
<1790-1849> Conte, generale e bibliofilo russo. Durante il periodo della rivoluzione francese raccoglie un'importante biblioteca che viene però bruciata in un incendio nel 1812. Trasferitosi a Firenze, riprende a collezionare manoscritti, incunaboli ed edizioni antiche realizzando una raccolta ancor più ampia della precedente e della quale viene pubblicato il catalogo nel 1831 a cura dei figli. Tra il 1939 e il 1941, a Parigi, la raccolta viene dispersa in tre vendite differenti; Guglielmo Libri si assicura la parte più interessante dei volumi, oggi in buona parte conservati alla biblioteca Laurenziana di Firenze. Cfr. S. de Ricci, Boutourlin (Buturlin), Dimitrij Petrovič, conte, in Enciclopedia Italiana, VII, Roma, Istituto della enciclopedia italiana, 1930, p. 619; Catalogue de la Bibliothèque de son exc. m. le comte D. Boutourlin, Firenze, 1831.
Voci di rinvio:
  • Boutourline, Dmitri Petrovitch
  • Buturlin, Dmitrij Petrovič
FC- FOAN TES 817, contropiatto anteriore

FC - FOAN TES 817, sul contropiatto anteriore, ex libris cartaceo (mm 79x58): una corona a nove palle sormonta uno scudo araldico con le armi della famiglia Boutourlin, affiancato da due scudieri armati d'ascia, dietro ai quali sono posizionate due bandiere; alla base, cartiglio con il motto: AMANTIBUS | IUSTITIAM PIETATEM | FIDEM e indicazione del possessore: Le Comte D. Boutourlin. Cfr.: Bragaglia n. 1753.

 

Sul verso dell'ultimo foglio di guardia anteriore, nota manoscritta ad inchiostro bruno chiaro: n°. 537. Il numero si riferisce al progressivo del Catalogue de la Bibliothèque de son exc. m. le comte D. Boutourlin, Firenze, 1831, p. 63 (vedi seconda immagine).

Segno di possesso: 

  • Ex libris

Biblioteca di appartenenza:

FC - Biblioteca della Fondazione Giorgio Cini
Collocazione
FOAN TES 817
Numero seriale: 1048
Scheda: IM