Possessore: Du Molinet, Pierre
<sec.XVII> Antica famiglia francese originaria di Senlis. Lo stemma era costituito da tre ferri da mulino neri, posti due e uno, su argento: numerosi omonimi: cfr. L. C. W. de Méricourt de la Mothe de Combles, Tableau généalogique, historique de la noblesse, Paris, 1786-1789, vol.8, p.307. Nell'identificazione del personaggio si propende per il Pierre du Molinet, consigliere del re, prevosto e scabino di Chalons, nominato nel 1664-65 commissario generale in Bretagna per la ricostituzione delle foreste, procuratore generale della Chambre des comptes nel 1673, marito di  Louise de Chouppes, padre del Claude Du Molinet, bibliotecario dell'Abbazia di Sainte-Geneviève dal 1675 à 1687, e di Pierre, benedettino (1618-1700): cfr. A.Lhote, Biographie châlonnaise avec documents inedits,... Chalons-sur-Marne 1870, p.116; collaborò con Baluze, bibliotecario di Colbert e forse trattenne per se, così come è documentato per Baluze, volumi acquistati per la Colbertina ma poi rifiutati: cfr. M.-P.  Laffitte, Inventaires des Bibliotheques normandes: l'intérêt des listes tardives, in Tabularia 14 (2014), pp.20-21.   Si ringrazia per le informazioni aggiuntive sugli omonimi, Agnes Calza, Bibliothèque Sainte-Geneviève​.
Voci di rinvio:
  • Du Molinet, Petrus
BUPD - BOT.6.167 recto del f. di g. anteriore

BUPD - BOT.6.167, sul frontespizio nota di possesso ms.: Ex libris Petru Du Molinet

BUPD - C.39.c.256.1-2, sulla c. di guardia anteriore nota di possesso manoscritta parzialmente leggibile per via dei danni da insetti: Ex libris Petri du mo[.....]. Il volume reca sulla controguardia anteriore gli ex libris di Hyacinthe Theodor Baron e di ​ Armand Jules de Rohan  Guémené,

 

Segno di possesso: 

  • Note di possesso

Biblioteca di appartenenza:

BUPD - Biblioteca Universitaria di Padova
Collocazione
BOT.6.167
C.39.c.256.1-2
Numero seriale: 1000
Scheda: CL