Saggistica

Albrecht Dürer e Venezia

Questo libro è uno studio monografico sul Dürer veneziano; non è però limitato ai pochi, significativi, anni che egli soggiornò in laguna, ma indaga, secondo tempi e prospettive differenti, il fenomeno inscindibile e assai ampio della sua ricezione. Si conclude con l’inizio del XIX secolo, allorché Giovanni de Lazara e Jacopo Morelli si scambiarono una versione in italiano delle lettere veneziane di Dürer, in questa sede per la prima volta integralmente pubblicata.

Immagine di copertina: 

Collocazione: 

LEO C. 16614

"Molti fedeli di Cristo morirono tra terribili pene" : bibliografia agiografica giulianea con edizione della Passio Cyriaci BHG 465b

A completamento dell’opera Antieroe dai molti volti: Giuliano l’Apostata nel Medioevo bizantino, che indaga il multiforme aspetto con cui l’ultimo imperatore pagano era percepito nel mondo bizantino, questo volume pubblica per la prima volta il testo originale greco della passione di san Ciriaco di Gerusalemme (redazione BHG 465b), secondo la leggenda martirizzato per ordine di Giuliano.

Immagine di copertina: 

Collocazione: 

383.C.5650

Lungo la Pedemontana : in giro lento tra storia, paesaggio veneto e fantasie

Pensata già dagli anni sessanta per far fronte ai problemi di un territorio sempre più complesso, lasciata incompiuta nel 2008 per mancanza di fondi e ora lentamente entrata in fase di completamento, la Superstrada Pedemontana Veneta offre un punto di vista privilegiato sul paesaggio che la circonda.

Immagine di copertina: 

Collocazione: 

382. C. 5889

L'età dell'erranza : il turismo del prossimo decennio

Come si è passati dal mese di ferie estivo del secolo scorso al continuo spostarsi di città in città senza mai smettere di lavorare grazie a voli low cost, Airbnb e treni ad alta velocità? Che impatto avrà il turismo sull’economia italiana nei prossimi anni e come dobbiamo prepararci ad accogliere in futuro un numero di persone sempre crescente? Disastri naturali, amori, guerre, smania di conquista o di fuga hanno spinto da sempre milioni di persone ad abbandonare anche per breve tempo la loro quotidianità per spostarsi in altri luoghi.

Immagine di copertina: 

Collocazione: 

382. C. 5886

Five Centuries Later : Aldus Manutius : Culture, Typography and Philology

Il volume raccoglie gli atti dell’omonimo convegno internazionale tenutosi presso la Biblioteca Ambrosiana di Milano nel dicembre del 2015. I saggi ospitati all’interno del libro costituiscono una diretta rappresentazione delle nuove correnti di studio incentrate sulla figura di Aldo Manuzio.

Immagine di copertina: 

Collocazione: 

Cons. Bibl. Coll. I. 207

In meno di quattro minuti : testimonianza sul Vajont : la strage e l'umiliazione

Appoggiato alla staccionata nel parcheggio di fronte alla biglietteria, aspetto che il gruppo di circa quaranta persone si disponga davanti a me. Inizio a parlare.
«Buongiorno a tutti, mi chiamo Giuseppe Vazza, potete chiamarmi Bepi. Oggi dovrei farvi da guida e raccontarvi il Vajont. Però ci tengo a dire che più che definirmi una guida o meglio un informatore, io sono un superstite, sono un testimone che ha vissuto in prima persona la tragedia.»

Immagine di copertina: 

Collocazione: 

382. C. 5766

Typoi : Greek and Roman coins seen through their images : noble issuers, humble users? : proceedings of the international conference organized by the Belgian and French Schools at Athens, 26-28 september 2012

Since the 16th c. numerous studies have been consecrated to the images depicted on Greek and Roman coins. Most of them are concerned with the identification of numismatic types. In contrast, rare are those asking questions about the possible mechanisms preceding the choice of types by an authority and their reception(s) by different audiences.

Immagine di copertina: 

Collocazione: 

383. C. 5508

Medieval Europe in motion : the circulation of artists, images, patterns and ideas from the Mediterranean to the Atlantic Coast (6th - 15th centuries

Notions of movement and mobility are central to understanding many aspects of medieval society. Essentially, movement involves connections across time, objects, people, and space. The essays in this volume investigate how the circulation, motion, and mobility of people, patterns, and ideas influenced artistic creation between the 6th and 15th centuries ? from the Mediterranean to the Atlantic coast. Scholarship in the volume manifests the international scope of current research on artistic and cultural circulation and mobility in the European Middle Ages.

Immagine di copertina: 

Collocazione: 

383.C.5507

La fabbrica delle parole : tecniche e sistemi di produzione del libro a stampa tra 15. e 19. secolo

La produzione del libro dalle origini intorno alla metà del XV secolo al XX secolo rappresenta un mirabile capitolo ancora poco noto della storia della tecnologia. Le procedure di fabbricazione dei libri rimasero sostanzialmente le stesse per oltre trecento anni finché le tecniche passarono da manuali a meccaniche, spinte da un mercato che chiedeva larghe tirature e prezzi contenuti e che fece perdere al libro quell’aspetto di raffinato prodotto di artigianato, trasformandolo in un oggetto in serie.

Immagine di copertina: 

Collocazione: 

382.C.5794

Pagine

Abbonamento a RSS - Saggistica