Le attività CABI

Archivio delle novità sul Progetto CABI, accessibilità e dintorni,
fino al 2008

2008

  • Seminario nazionale:
    Archivi, biblioteche e Web
    Roma, Biblioteca Nazionale Centrale, 26 maggio

    Il giorno 26 maggio 2008, presso la Sala Conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale, Viale Castro Pretorio 105, Roma, si svolgerà il Seminario nazionale "Archivi, biblioteche e Web".
    Verrà esaminato lo stato dell'arte sulla presenza della Cultura in Internet, sia da punto di vista delle risorse offerte, sia dal punto di vista della accessibilità, con esempi di buone pratiche.

    L'ingresso è gratuito, previa iscrizione entro il 20 maggio 2008.

  • Convegno:
    Web Senza Barriere '08
    E-inclusion, Accessibilità, Usabilità e Architettura dell’informazione

    Roma, Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", 7, 8, 9 maggio 2008

    Nei giorni 7, 8, 9 maggio 2008 si svolgerà a Roma, presso l'Aula Magna della facoltà di Economia e Commercio dell'Università di Roma "Tor Vergata", la seconda edizione del Convegno “Web senza Barriere”.

    Organizzato dall’Area web del Centro di Calcolo e Documentazione di Ateneo con il titolo: “Web Senza Barriere ’08 - E-inclusion, Accessibilità, Usabilità e Architettura dell’informazione”, il convegno di quest’anno si articola in tre giorni, densi di attività.

    Nella mattina della prima giornata si svolgerà il convegno istituzionale; a partire dal pomeriggio saranno proposti una serie di seminari didattici (dislocati in 3 aule) che termineranno il giorno 9. Gli argomenti dei seminari sono molti e forniranno un’ampia panoramica sullo stato dell’arte delle discipline del Web.

    La partecipazione al convegno e ai seminari è gratuita, ma è richiesta la registrazione.

2007

  • Convegno:
    L'evoluzione dell'accessibilità informatica Venezia, 14 dicembre 2007
    Palazzo Ducale, Sala del Piovego

    Negli ultimi anni si assiste ad un esponenziale moltiplicarsi dell'offerta di Cultura e di servizi nel Web con iniziative, progetti e varie attivitàdai più svariati e validi contenuti; un fattore di frustrazione è, purtroppo, l'accessibilità di tutto questo.

    La Biblioteca Nazionale Marciana e l'International Webmasters Association Italia promuovono un convegno, che si effettuerà il 14 dicembre 2007 nel Palazzo ducale di Venezia, Salone del Piovego, dal titolo: "L'evoluzione dell'accessibilità informatica".

    Nel convegno si discuterà dello stato dell'arte dell'accessibilità dei siti Internet della Pubblica Amministrazione Italiana, della Cultura e dei Servizi, a più di tre anni dall'emanazione della Legge 4/2004 ("Legge Stanca"). Si potranno conoscere le positive conseguenze a cascata da questa generate, come alcune soluzioni pratiche che la Legge ormai impone, l'impronta lasciata in iniziative come i prodotti del Progetto Minerva e CulturaItalia e le nuove norme tecniche sull'accessibilità a livello internazionale che sono in fase di definizione.

    L'obiettivo principale è ribadire l'importanza dell'accessibilità del Web e degli strumenti informatici come forma di democrazia.

    A tutti i partecipanti iscritti verranno consegnati in omaggio degli interessanti volumi del settore, offerti per l'evento da editori e istituzioni selezionate.

  • Convegno:
    Web senza barriere. Il passato, il presente e il futuro dell'accessibilità
    Roma 31 maggio 2007
    Università degli studi di Roma "Tor Vergata"

    Il focus del convegno è quello di divulgare i principi del corpus normativo sull'accessibilità, di sensibilizzare gli attori del processo di progettazione e redazione dei siti web e di diffondere la cultura del pensiero accessibile.

    Il convegno, al quale parteciperanno relatori tra i principali esperti di accessibilità insieme ai rappresentanti delle istituzioni maggiormente sensibili all'argomento, definirà il percorso evolutivo delle linee guida e delle normative in materia, fotografandone lo stato attuale di applicazione e gettando uno sguardo sul futuro dell'accessibilità in Italia.

  • Convegno:
    E il "navig@r" m'è dolce...
    Piegaro (PG) , 25 maggio 2007
    Museo del Vetro

    In questo convegno su accessibilità e usabilità del web si parlerà di normative, di formazione e delle problematiche degli utenti ipovedenti e non vedenti.

  • Seminario:
    Il Veneto verso il Portale della Cultura Italiana
    Venezia, 18 maggio, ore 10.30
    Palazzo Ducale, Salone del Piovego

    Il Portale della Cultura Italiana è un importante progetto che il MiBAC sta realizzando, volto a rendere accessibili le risorse digitali già esistenti, grazie ad un accesso integrato alle banche dati.
    Si sta avviando un processo di integrazione di contenuti digitali da parte delle istituzioni culturali del territorio, comprimari del progetto.

    Nel Seminario, che si svolgerà all'interno del Palazzo Ducale, in Piazza San Marco, verrà illustrato il Progetto e lo stato di realizzazione dell'adeguamento dei siti web di istituti periferici del Ministero dei Beni Culturali e di istituzioni culturali del Veneto ai fini dell'adesione al Progetto stesso, secondo le normative di accessibilità della Legge "Stanca" e i principi europei di qualità suggeriti da Minerva.

  • Convegno:
    Accesso libero: perché nessuno resti escluso
    Roma, 10 maggio 2007
    Università "Roma Tre"

    Le biblioteche hanno affrontato con entusiasmo il cambiamento tecnologico e nella pubblica amministrazione rappresentano probabilmente le punte più avanzate per quanto riguarda le competenze nell'uso delle ITC e l'offerta di servizi innovativi. Sono pronte per essere parte integrante, anzi motore propulsivo per la società dell'informazione.
    Ma occorre a questo punto tendere la mano a chi è rimasto indietro, perché oggi le nuove tecnologie ci danno infinite opportunità. E in questo cammino è necessario un forte e rinnovato impegno delle istituzioni.

    Con questo convegno si vuole richiamare l'attenzione delle istituzioni e ribadire l'impegno a favore dell'abbattimento delle barriere di ogni tipo alla diffusione e alla fruizione dell'informazione da parte di tutti, nessuno escluso.

  • Seminario:
    Buone prassi in documentazione:
    tra integrazione, "formazione" e accessibilità
    Milano, 16 marzo 2007

    Organizzato dall'Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare (UILDM), con il patrocinio della Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia e del Comune di Peccioli (PI), questo seminario ha come tema l'accessibilità dei cataloghi on line (OPAC).

    L'idea di affrontare una tematica così specifica - e per certi versi tecnica - trae origine da un progetto che ha visto la UILDM impegnata nella riorganizzazione in termini professionali della propria Biblioteca specializzata in materia di disabilità.
    Proprio questa iniziativa ho portato l'Associazione a riflettere con maggiore attenzione sui temi dell'universalità di accesso all'informazione e alla cultura, e a ricercare soluzioni operative compatibili con le caratteristiche e le esigenze di un'utenza disabile.

    Il seminario, al quale parteciperà anche un esponente del CNIPA, sarà coordinato da Franco Bomprezzi, direttore responsabile delle riviste "DM" e "Mobilità" e caporedattore AGR (Agenzia Giornalistica).

2006

  • Convegno
    I siti web negli Archivi e nelle Biblioteche
    VII Giornata di confronto tra archivisti e bibliotecari
    Trieste, Archivio di Stato, 1 dicembre 2006

    Organizzato dall'ANAI e dell'AIB, sezioni del Friuli-venezia Giulia

  • Seminario
    Accessibilità degli strumenti informatici: un percorso in evoluzione
    Bologna , HANDImatica 2006, 1 Dicembre 2006

    L'interesse sul tema dell'accessibilità si è molto accentuato dopo l'entrata in vigore della Legge 4/2004, che fissa una serie di "disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici": quindi non solo i siti web, ma più in generale le applicazioni, i testi, i supporti informatici.

    Nel seminario "Accessibilità degli strumenti informatici: un percorso in evoluzione"che si terrà l'1 dicembre 2006 a Bologna nell'ambito di HANDImatica 2006, si vuole fare il punto sulla situazione attuale.

    Attraverso un serie di interventi verranno illustrate le varie attività necessarie per raggiungere l'obiettivo dell'accessibilità, i risultati di una Regione e il punto di vista dei tecnici del settore. Si parlerà inoltre di un progetto della UE relativo alla verifica del livello di accessibilità dei siti web europei e non mancheranno le novità dal W3C. Infine un rappresentante del CNIPA farà il punto sullo stato e sulla evoluzione della Legge.

  • EIAO è a metà strada

    Il progetto EIAO (European Internet Accessibility Observatory), nato e promosso dalla Agder University College di Grimstadt, Norvegia, a cui partecipano sei Paesi, fra cui l'Italia, è iniziato nel Settembre 2004. Il progetto si inserisce nel programma IST (Information Society Technology) e nelle finalità espresse nei piani d'azione eEurope per la creazione di una società dell'informazione democratica ed infoinclusiva.

    Questo "Osservatorio europeo dei siti accessibili" ha lo scopo di creare uno strumento disponibile a tutti per verificare costantemente il livello di accessibilità dei siti web europei; il risultato finale di EIAO sarà infatti un Robot che monitorerà lo stato dell'accessibilità del web di tutta Europa.

    Nei giorni 23 e 23 marzo 2006 a Manchester si è svolto l'incontro dei partecipanti al progetto EIAO per fare il punto sulla situazione e per valutare il lavoro fatto in un anno e mezzo in vista della prima release dell'osservatorio prevista per la metà del 2006.

    Nell'intervista: "EIAO è a metà strada", vengono ora riassunte le idee, sensazioni e le previsioni, cercando di dare un quadro chiaro di quello che si sta facendo in EIAO e di cosa ci si può aspettare.

  • La teoria in pratica.
    Dal Manuale della qualità dei siti web culturali a Museo&Web"
    Venezia, Fondazione Querini Stampalia
    22 maggio 2006
    Seminario

    Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali offre degli strumenti e delle possibilità in vista della costruzione del "Portale della Cultura Italiana", un punto di accesso integrato alla complessa realtà culturale del nostro Paese.

    Il Portale adotta le linee guida e le raccomandazioni per la qualità, l'usabilità, e l'accessibilità del Progetto MINERVA e del Progetto MICHAEL, che hanno elaborato e resi disponibili dei prototipi e dei servizi, attraverso i quali viene facilitata e favorita la creazione di nuove risorse e l'interconnessione di quelle già realizzate.

    Nello stesso senso va il progetto veneto per la promozione del Portale, progetto che trova in questo workshop il suo primo momento di presentazione pubblica, attraverso la rilevazione e l'analisi dell'esistente, la verifica della qualità, la diffusione di strumenti di riferimento, di valutazione e di lavoro.
    Tutto questo per tradurre finalmente la teoria in pratica.

  • "Vederci per leggere?"
    Venezia, Fondazione Querini Stampalia
    28 marzo 2006

    Al giorno d'oggi una persona che deve fare una ricerca ed è connessa a Internet può, da casa, individuare la biblioteca in cui si trova questo o quel libro e quindi andare a colpo sicuro.

    Ma può un non vedente fare questo? Oramai sì e, dove ci sono problemi di accessibilità, se ne sta prendendo coscienza e le soluzioni non sono più utopistiche.

    Nell'incontro: "Vederci per leggere?", il 28 marzo 2006 alle ore 18 presso la Fondazione Querini Stampalia di Venezia, sarà presentato un nuovo servizio della Biblioteca della Fondazione: una postazione informatica dedicata a chi non vede o vede poco, con tutti gli strumenti necessari alla consultazione e alla lettura di qualsiasi testo.

    È una iniziativa in collaborazione con: "Progetto Lettura Agevolata" del Comune di Venezia, Lions Club Venezia Host, Lions Club Venezia Angelo Partecipazio. Un servizio in più verso la Cultura alla portata di tutti.

  • Secondo Forum Sociale dell'informazione,
    la documentazione e le biblioteche (FSIDyB)
    Città del Messico - Autunno di 2006

    Ogni processo di produzione, organizzazione, conservazione e socializzazione delle informazioni costituisce un atto d'identità e responsabilità dei professionisti e dei tecnici nelle nostre società. Tuttavia, i temi politici e sociali sono, di solito, esclusi dell'attività delle associazioni professionali e delle politiche pubbliche.
    Questo ha spesso ostacolato l'elaborazione e l'articolazione di proposte orientate a valutare il professionista dell'informazione in relazione con le attuali trasformazioni sociali ed economiche.

    Il "Forum Sociale dell'Informazione, la documentazione e le biblioteche" (FSIDyB) è una iniziativa organizzata dal Circolo di Studi sulla biblioteconomia politica e sociale (Circulo de Estudios sobre Bibliotecologia Politica y Social, Mexico), e dal Gruppo di studi sociali in biblioteconomia e documentazione (Grupo de Estudios Sociales en Bibliotecologia y Documentacion, Argentina) oltre da altri professionisti della biblioteconomia e le scienze dell'informazione.

    Diretto ai professionisti, ricercatori, professori, tecnici, studenti e lavoratori delle scienze dell'informazione ( biblioteconomia, archivistica,documentazione e discipline connesse), il Forum sarà sviluppato in maniera virtuale da marzo a luglio in: www.inforosocial.org.
    Tra le tematiche entrerà senz'altro anche il problema dell'accesso alle biblioteche online.
    Le riunioni si terranno a Città del Messico nell'autunno del 2006.

2005

  • "Vorrei... ma non posso"
    Marina di Carrara
    16 novembre 2005

    La "Legge Stanca" obbliga la Pubblica Amministrazione e gli enti di pubblica utilità ad adeguare i propri siti ai requisiti di accessibilità.
    Non essendo previsti fondi dedicati a questo, molti enti si trovano nella difficoltà di assolvere all'obbligo di legge.
    Il convegno, nell'ambito dell'ottava manifestazione Dire e Fare, rivolto a tecnici web e dirigenti di enti pubblici e associazioni, vuole essere un momento di confronto sui percorsi già avviati e le soluzioni possibili per uscire dal vicolo cieco del "Vorrei, ... ma non posso".

  • 8 agosto 2005:
    Pubblicato il Decreto
    "Requisiti tecnici e i diversi livelli per l'accessibilità agli strumenti informatici"

    Il provvedimento - previsto dall'articolo 11 della Legge n. 4/2004, "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici" - stabilisce le Linee guida con i requisiti tecnici e i diversi livelli di accessibilità, le metodologie tecniche per la verifica dell'accessibilità dei siti internet e i programmi di valutazione assistita utilizzabili a tale fine.
    In pratica, il Decreto dispone in modo dettagliato i requisiti che debbono avere i siti internet e gli strumenti informatici (pc, ambiente operativo, applicazioni, etc.) per raggiungere un discreto livello di accessibilità.
    Con questa ultima fase, la "Legge Stanca" è ormai completa e operativa. Le Pubbliche Amministrazioni hanno ora 12 mesi di tempo per adeguare i propri siti web e applicazioni.

  • DC 2005:
    Conferenza Internazionale sul Dublin Core
    e le Applicazioni dei Metadata

    Madrid, 12 - 15 settembre 2005

    Quest'anno la Conferenza Internazionale Dublin Core si svolgerà a Madrid, presso l'Università Carlos III, con il titolo "Vocabolari in pratica".
    Si esamineranno varie questioni pratiche per l'uso ed il mantenimento di insiemi di termini controllati ("vocabolari") nel contesto del Web.
    Tra le varie tematiche si parlerà per la prima volta di Vocabolari e accessibilità.

  • "Entrata Libera"
    Giornata di discussione, confronto,
    presentazione di progetti per l'accessibilità dei siti web
    Firenze, 31 Maggio 2005

    Alla base del concetto di accessibilità del web c'è l'idea che un sito debba poter essere visitato da qualsiasi utente indipendentemente dal computer, dalla velocità del collegamento, dal browser, dall'interfaccia utente, dalle periferiche alternative utilizzati.
    Alla luce della "Legge Stanca", la giornata vuole essere un momento di confronto e di presentazione di varie esperienze.

2004

  • Accessibilità del Web: una Legge da applicare
    Venezia, Ateneo Veneto
    17 dicembre 2004

    Il 17 dicembre 2004 ricorre il primo anniversario dalla storica data in cui il Parlamento Italiano all'unanimità ha approvato la legge 04/2004, conosciuta come "Legge Stanca", che garantisce l'accesso al web ed ai sistemi informatici nella pubblica amministrazione a tutti i cittadini, in particolar modo ai cittadini con disabilità.

    Organizzato dalla Biblioteca Nazionale Marciana e l'International Webmasters Association/The HTML Writers Guild (IWA/HWG), il convegno è volto a presentare i risultati raggiunti, per discutere delle iniziative di promozione dell'accessibilità.

  • "WWW e l'accessibilità all'informazione"
    Scuola Normale Superiore di Pisa
    09 giugno 2004, ore 9.15
    Seminario

    Organizzato in collaborazione con la Fondazione ASPHI onlus, che da 25 anni si occupa di tecnologie informatiche per persone disabili, il Seminario si propone di approfondire la tematica dell’accessibilità e di comprenderne le implicazioni.
    L’accessibilità, oltre ad una valenza sociale, ha anche un’importanza economica, in quanto (oltre che per le persone disabili, che peraltro costituiscono oltre il 5% della popolazione) è spesso un importante aiuto per gli anziani. In ogni caso, come sovente avviene, porta benefici a tutti gli utenti.
    Il problema è solo in parte tecnologico: infatti interessa soprattutto la comunicazione aziendale per assicurare che messaggi e servizi giungano efficacemente a tutti i destinatari previsti dai programmi comunicativi.

    Verrà trattata la recente legge n. 4/2004 “Disposizioni per favorire l’accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici” (Legge Stanca), che fissa obblighi per la Pubblica Amministrazione, ma che si pone come strumento incentivante anche nei confronti dei privati, e si illustrerà il Progetto Minerva e il suo impegno per la qualita' dei siti Web culturali.

  • Progetto Minerva:
    Manuale per la qualità dei siti web pubblici culturali

    Milano, 3 giugno 2004 - Fiera di Milano
    Seminario.

    Nell'ambito della sessione milanese del "Webbit 2004", il 3 giugno 2004, alle ore 16.00, presso la Fiera di Milano (padiglione 17 FMCC, primo piano, ingressi Gattamelata 1 e 2), si terra' un Seminario sul "Manuale per la qualità dei siti web pubblici culturali", che il Progetto europeo MINERVA propone come un modello che associ accessibilità ed usabilità e che potrà diventare un utile strumento per il raggiungimento di un buon livello di qualità in una comune piattaforma europea.

  • Accessibilità dei siti Web Pubblici.
    La recente normativa migliorerà i servizi della pubblica amministrazione

    Mestre (Venezia) - 27 maggio 2004
    Centro Culturale Candiani, ore 10.00

    L'approvazione della recente Legge 9 gennaio 2004, n. 4, "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici" che obbliga gli Enti pubblici ad adottare linee di accessibilità per i propri siti Web, rende assolutamente urgente una conoscenza in materia.
    L'obiettivo del Seminario è sensibilizzare l'ambiente della Pubblica Amministrazione; assieme alla normativa verranno illustrate anche le ultime novità riguardo le relative Regole tecniche e il Regolamento di attuazione, in vista della sua applicazione nell'immediato futuro.

  • Il Progetto CABI in Spagna
    Bibliotecas accesibles en la Web. Un reto urgente
    Madrid, 10 maggio 2004 - Biblioteca Nacional de España

    Le biblioteche nel Web hanno il compito di rendere accessibili i loro contenuti senza alcuna limitazione. Di questo bisogno e di varie esperienze si parlera' nel Congresso "Bibliotecas accesibles en la Web. Un reto urgente", rivolto a bibliotecari, tecnici e professionisti del settore, che si terra' a Madrid, presso la Biblioteca Nacional de España, il 10 maggio 2004.
    Verrà illustrato anche il Progetto CABI, come esempio italiano di promozione dell'accessibilita' nell'ambito bibliotecario

  • Progetto Minerva:
    Manuale per la qualità dei siti web pubblici culturali

    Seminario.
    Padova, 7 maggio 2004 - Padova-Fiere

    Il "Webbit 2004", (Padova, 6-7-8 maggio 2004) è l'annuale manifestazione di aggiornamento, tecnico, culturale e formativo sulle tecnologie informatiche, basato su tre giorni di informazione (seminari e certificazioni) realizzati attraverso la condivisione del sapere, assieme a spazi espositivi e convegni.
    In questo ambito, il 7 maggio, alle ore 16.00, si terra' un Seminario sul "Manuale per la qualità dei siti web pubblici culturali", che il Progetto europeo MINERVA propone come un modello che associ accessibilità ed usabilità e che potrà diventare un utile strumento per il raggiungimento di un buon livello di qualità in una comune piattaforma europea.

  • Disabili e Internet
    L'accesso dei disabili alle informazioni ed ai servizi presenti sul Web

    Lugano, 8 aprile 2004 - Palazzo dei Congressi

    Nell'ambito del Lugano Communication Forum 2004, la Polizia Cantonale del Canton Ticino (in occasione dei 200 anni di esistenza), organizza il convegno "Disabili e Internet" che si terrà l'8 aprile al palazzo dei congressi di Lugano, sala C ore 14.00 - 15.30

  • Siti web per la cultura. Esperienze e modelli
    Venezia, 2 aprile 2004
    Fondazione Querini Stampalia (Venezia, Castello 5252)

    Organizzato dall’Archivio Storico del Patriarcato e dalla Fondazione Querini Stampalia Onlus, in collaborazione con l’UNESCO Venice Office, il convegno farà il punto su varie esperienze, veneziane e non, riguardanti i Beni Culturali in Rete.
    Saranno illustrati alcuni progetti di largo respiro come, tra altri, il Progetto europeo MINERVA e alcune sue realizzazioni pratiche.

  • PROGETTAZIONE DEL WEB
    Enti locali e piena accessibilità dell'informazione

    Convegno rivolto alla Pubblica Amministrazione
    Capannoli (PI), 26 marzo 2004

    Organizzato da "Informare un'H" e dal "Consorzio Alta Valdera", il convegno si propone come momento informativo e di riflessione sulle opportunità offerte dall’impiego delle nuove tecnologie nell'accesso ai servizi pubblici.
    In particolare saranno prese in esame le direttive espresse dalla recente normativa tesa a favorire l’accesso delle persone disabili agli strumenti informatici (Legge 9 gennaio 2004, n.4).
    Specifico rilievo sarà dato ai nuovi compiti degli Enti locali

  • Progetto Minerva - Concepire un sito Web culturale di qualità
    Seminari di presentazione dell'edizione italiana del
    "Manuale per la Qualità dei siti web culturali pubblici"
    16/3/2004 - 4/4/2004 a Roma, Torino, Bologna, Milano, Firenze.

    I Seminari, gratuiti, hanno lo scopo di presentare la versione italiana del Manuale, che è stato elaborato dal WP5, il Gruppo di lavoro europeo, che nel quadro del progetto MINERVA si è impegnato per l'elaborazione di un modello di qualità del web che coniughi aspetti tecnici con le esigenze culturali.
    Sono rivolti agli Istituti Culturali e alle Aziende di settore

  • La nuova normativa sull'accessibilità è Legge dello Stato:

    "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici".
    Legge 9 gennaio 2004, n. 4 - Gazzetta Ufficiale n. 13 del 17 gennaio 2004

2003

  • IMPORTANTE:
    Approvata al Senato la Legge sull'accessibilità

    Il giorno 17 dicembre 2003 è stata approvata al Senato la Legge:
    "Disposizioni per favorire l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici"
    Lo scopo della legge, in applicazione del principio costituzionale di eguaglianza, è quello di abbattere le "barriere virtuali" che limitano l'accesso dei disabili (ma non solo) alla Società della Informazione e li escludono dal mondo del lavoro, dalla partecipazione democratica, da una migliore qualità della vita.

  • Accessibilità del Web: un anno di iniziative
    Convegno di approfondimento sulle iniziative presenti e future per l'accesso universale al web

    Mestre (Venezia) - 15 dicembre 2003
    Centro Culturale Candiani, ore 10.00

    Un convegno sulle iniziative fin qui condotte per favorire l'accesso universale al web, un incontro organizzato da IWA Educational ad un anno di distanza dalla presentazione della prima proposta di legge sull'accessibilità dei siti di pubblica utilità.
    Verranno illustrati anche i traguardi finora raggiunti dal Progetto CABI.

  • La rete dei palinsesti: Nuove forme di collaborazione europea nell'attività didattica e scientifica.
    Seminario internazionale del progetto europeo "Rinascimento Virtuale"
    Ravenna, 28-29 Novembre 2003

    Destinato al largo pubblico dei bibliotecari, dei docenti e studenti, il Seminario vuole presentare i risultati conseguiti finora da "Rinascimento Virtuale" grazie alla collaborazione fra biblioteche, tecnologie innovative, studiosi, per agevolare la ricerca scientifica e per migliorare la possibilità di conoscenza del patrimonio manoscritto da parte dei non specialisti e le possibilità che si aprono, grazie alle nuove tecnologie, per una fruizione dei beni librari antichi anche da parte di categorie di utenti svantaggiate. Per l'accessibilità del Web è presente il Progetto CABI.

  • Qualità del Web per la cultura.
    Il patrimonio culturale in rete per la ricerca, per la didattica, per il turismo culturale

    Parma, 20-21 novembre 2003

    Nei giorni 20-21 novembre 2003 a Parma, presso l'Auditorium Paganini, si svolgerà la "Conferenza Europea sulla Qualità del Web per la Cultura". La Conferenza intende affrontare i principali temi legati alla accessibilità e dell'usabilità in rete del patrimonio culturale, per favorirne la fruibilità a un pubblico sempre più vasto in Europa e a livello internazionale, e per creare condizioni di sviluppo e valorizzazione del turismo culturale. Si tratta di uno dei temi principali del Progetto MINERVA.

    Verrà presentato il "Manuale per la qualità nei siti Web culturali", risultato del lavoro svolto nell'ambito del Progetto Minerva, al quale ha collaborato anche la Biblioteca Nazionale Marciana.

    Verranno presentate le Linee guida per la qualità dei siti Web, con regole e criteri per la realizzazione, indicatori e metodologie di misurazione, utili per gli sviluppatori e per gli utenti, per le istituzioni pubbliche e per i privati. La qualità viene indagata in considerazione delle esigenze dell'utenza e diversificata sulla base dei seguenti obiettivi: per la ricerca, per la didattica, per il turismo.
    Queste linee guida, proprio perché realizzate attraverso il Progetto Minerva con la collaborazione di tutti gli stati membri dell’UE, avranno una valenza europea.

    Programma:
    http://www.minervaeurope.org/events/parma/parmaconference-i.htm

    Il Progetto CABI sarà inoltre presente nella Poster Session "Web Quality for Culture":
    http://www.minervaeurope.org/events/parma/parmaposter-i.htm

    Parte il primo dei Corsi CABI sull'accessibilità, rivolto a bibliotecari e funzionari del Veneto.
    Si svolgerà a Mestre, Villa Settembrini e a Venezia, in Fondazione Querini Stampalia.

    Il corso viene svolto grazie al finanziamento della Regione Veneto, nell’ambito dei "Corsi regionali di aggiornamento per bibliotecari, anno 2003-2004".

    Il corso, gratuito, mira a creare la sensibilità del bibliotecario o funzionario nel progettare i propri elaborati e i contenuti del sito web nel rispetto delle norme per l’accessibilità. Mira inoltre a fargli ottenere le conoscenze per essere in grado di fornire appropriate indicazioni e richieste ai propri tecnici, interni o esterni che siano.

  • "Accessibi...blioteca: l'accessibilità degli OPAC nelle biblioteche"
    Seminario ITALE, Genova, 5-6 novembre 2003

    Biblioteca Civica Berio - Sala dei Chierici Via del Seminario 16.

    ITALE, in collaborazione con Sistemi Bibliotecari Integrati Università e Comune di Genova, Università degli Studi dell'Insubria, organizza un seminario sull'accessibilità nelle biblioteche e i loro OPAC, dal titolo: "ACCESSIBI...BLIOTECA: l'accessibilità degli OPAC nelle biblioteche". Il seminario, rivolto agli utenti "Apleph", intende dare spazio alle esperienze di biblioteche che affrontano il problema del superamento delle barriere per l'accesso all'informazione e alla conoscenza. Si parlerà perciò delle Raccomandazioni del W3C ed anche del Progetto CABI.

    Resoconto (ITALE Newsletter vol3, fasc4 - 2003)

  • Biblioteche, OPAC e accessibilità del Web
    Seminario AIB-WEB in BIBLIOCOM 2003.
    Roma EUR, 29 ottobre 2003, ore 15-17,30
    Palazzo dei congressi, Sala Quirinale

    L'accessibilità Web delle biblioteche e dei suoi OPAC è di estrema attualità. L'argomento verrà affrontato da più angolazioni, anche con ai produttori italiani di software di automazione, riuniti assieme in una tavola rotonda.

    BIBLIOCOM 2003 è una rassegna delle professioni, dei prodotti e dei servizi per la gestione dell'informazione e della conoscenza, che ospita al suo interno, oltre alla tradizionale Bibliotexpo, una vasta serie di altri eventi, incontri, seminari, organizzati da associazioni, enti, istituzioni, aziende rappresentativi del variegato e complesso mondo delle professioni del settore.

  • Octoberwebfest
    PARMA - Aula Magna del Polo Didattico - 22 ottobre 2003

    Giornata di studio e scambio di idee fra Istituti e Dipartimenti dell'Universita' di Parma, dedicata a tutti coloro che gia' ricercano nel settore digitale della propria area di competenza e agli interessati delle nuove bit-frontiere
    Fra i temi che verranno trattati: accessibilita', e-learning, e-learning softwares platforms, interfacce e Usability, e-health, e-therapy e telemedicine, comunita' virtuali, identita' digitali e agenti virtuali.

  • Evento:
    Meeting del W3C's WCAG Working Group in Italia
    Venezia-Lido, 1-2 luglio 2003
    La Biblioteca Nazionale Marciana ha supportato il meeting internazionale.
  • Il Progetto CABI al "Web x Tutti":
    Convegno:
    "Webxtutti: dall'accessibilità dei contenuti all'accessibilità dei servizi".
    Roma, 20 giugno 2003
    Aula Magna del Ministero delle Comunicazioni
  • Il Progetto CABI a Firenze:
    Congresso:
    "Accessibilità dell'informazione. Abbattere le barriere fisiche e virtuali nelle biblioteche e nei centri di documentazione".
    Firenze, 15 maggio 2003
  • Accessibilità e Progetto CABI al Webbit:
    Seminario:
    "L'informatizzazione nelle biblioteche. Dalla catalogazione ai problemi di accessibilità":
    Padova, 10 maggio 2003

    VenerdÌ 7 marzo 2003, ore 10.00
    Università di Cagliari, Facoltà di Lettere, Piazza D'Armi, Aula 15:
    Presentazione pubblica organizzata dell'Associazione Italiana Biblioteche-Sezione Sardegna, nella giornata di aggiornamento dedicata all'accessibilità in occasione dell'Assemblea Regionale AIB.

2002

  • Il Progetto CABI è stato presente al convegno
    "Internet: un diritto per tutti"
    Mestre -Centro Culturale Candiani - Livello 4
    LunedÌ 16 dicembre 2002

    Internet: un diritto per tutti
    Convegno-presentazione del primo disegno di legge per rendere accessibili i servizi offerti dai siti internet pubblici e di pubblica utilità.
    Il convegno, con la presenza di Carlo Batini, dirigente AIPA, e di Daniel Dardailler, Direttore W3C Europa è stato organizzato da IWA/HWG (Associazione leader mondiale nel supporto alla crescita professionale e W3C Member) con il supporto della Biblioteca Nazionale Marciana (Progetto CABI - Accessibilità delle Biblioteche Italiane), della Fondazione Ugo Bordoni (progetto Webxtutti - promozione accessibilità nella pubblica amministrazione), del Comune di Venezia (Progetto Lettura Agevolata) e del Gruppo UIC-OSI (Osservatorio Siti Internet dell'Unione Italiana Ciechi) ed è volto alla promozione dell'accessibilità così come auspicato dall'iniziativa EYPD (Anno Europeo del Disabile).
  • Il Progetto CABI è stato presentato a Venezia,
    Marittima Terminal Passeggeri,
    al Salone "bbcc Expo 2002"
    venerdì 29 novembre 2002, alle ore 17, nella Sala "C"