Possessore: Abtei zu den heiligsten Herzen Jesu und Mariä <Ettal>
Abbazia benedettina fondata nel 1330. La Fundatrix Ettalensis, è una piccola scultura raffigurante la Vergine col Bambino conservata a Ettal, la statua sarebbe stata donata da Ottone IV (1282-1347). Cfr.: C Meicjelbeck, Chronicon Benedictoburanum, in quo ex incunabulis, vicissitudinibus, decrementis, incrementis monasterii, actis abbatum, et aliorum virorum celebrium historia Germaniae, 1751-1752, v. I, pp. 143-150.             
Voci di rinvio:
  • Monasterium Ettalensis
  • Abbazia dei Sacri cuori di Gesù e Maria <Ettal>
168 C 61 piatto anteriore

BM - 168 C 61 piatto anteriore: FUNDATRIX MONASTERY ETTALENSIS.

Sul piatto posteriore è riportata l'arma dell'abate Oberhauser.

Molte delle legature realizzate nel monastero di Ettal si devono al maestro Ignaz Michael Kuen <1690-1737>. Cfr.: B. Wagner [a cura di], Außen-Ansichten : Bucheinbände aus 1000 Jahren aus den Beständen der Bayerischen Staatsbibliothek München, Wiesbaden, 2006, pp. 156-157.

Sul contropiatto anteriore ex libris della Scuola di Carità del Santissimo Rosario di Venezia

 

Segno di possesso: 

  • Contrassegni su legatura

Biblioteca di appartenenza:

BM - Biblioteca nazionale Marciana
Collocazione
C 168C 061
Numero seriale: 496
Scheda: OB