Visite guidate alla mostra: Vita e libri della Biblioteca Marciana tra 1920 e 1948 durante la direzione di Luigi Ferrari

da Venerdì, 06 Dicembre 2013 a Venerdì, 20 Dicembre 2013

La Biblioteca organizza tre visite alla mostra “Vita e libri della Biblioteca Marciana tra 1920 e 1948 durante la direzione di Luigi Ferrari”, guidate dal curatore Stefano Trovato, nei giorni: venerdì 6, 13 e 20 dicembre alle ore 15.30.

Punto d'incontro, 5 minuti prima: Piazzetta San Marco 13/a, Venezia.

La mostra illustra un periodo poco conosciuto della storia della Marciana negli anni di Luigi Ferrari (1878-1949), direttore della Biblioteca dal 1920 al 1948. Il visitatore ha l'occasione di vedere per la prima volta documenti che testimoniano l'impatto sulla vita della Biblioteca degli avvenimenti dell'epoca: sono esposti un telegramma dell'allora ministro Benedetto Croce sugli scioperi che accompagnarono la fine dell'Italia liberale, circolari (per esempio una “velina”) dell'epoca fascista, tra cui quella che impose il censimento degli ebrei in vista delle leggi razziali del 1938, e, a fianco di quest'ultima, anche la minuta autografa di una lettera di Ferrari al ministro Bottai, con la quale il direttore tentò invano di evitare il licenziamento di una bibliotecaria ebrea. In vetrina trova posto anche il verbale della commissione di epurazione che prosciolse Luigi Ferrari dalle accuse di aver collaborato col fascismo. Inoltre sono esposti libri e periodici che esemplificano alcuni aspetti della stampa veneziana di quegli anni, e anche altre pubblicazioni dell'epoca, tra cui spicca per l'interesse un libro russo riccamente illustrato, stampato nel 1924 in occasione della morte di Lenin e inviato in dono alla Marciana

 
__________________________

Biblioteca Nazionale Marciana
Ufficio stampa
Annalisa Bruni
e-mail: bruni@marciana.venezias.bn.it
tel. 041.2407238