Presentazione del CD: I Dodici Giardini. Cantico di Santa Caterina da Bologna (1413-1463)

Musiche in parte tratte dal codice marciano It. IX, 145 (=7554)
Martedì, 23 Aprile 2013

Martedì 23 aprile, alle ore 17.00, la Biblioteca Nazionale Marciana ospiterà, nella sua sede monumentale (Libereria Sansoviniana, ingresso: Piazzetta San Marco 13/a) la presentazione del CD I Dodici Giardini. Cantico di Santa Caterina da Bologna (1413-1463), laReverdie – Adiastema, ARCANA A367, le cui musiche sono in parte tratte dal codice marciano It. IX, 145 (=7554). Il codice, d’ambiente francescano veneto, contiene ben 32 laude, di cui 21 in volgare, e fu compilato per la prima parte nel 1450-60, mentre la seconda risale agli anni ‘30 del ‘400.

Dopo il saluto di Maurizio Messina, Direttore della Biblioteca Nazionale Marciana, interverranno: Mario Messinis, critico musicale; Giovanni Conti, direttore Vox Antiqua; Madre Mariafiamma Faberi osc, Monastero Corpus Domini di Bologna, curatrice dell’edizione moderna de I dodici giardini; Livia Caffagni, Conservatorio di Musica F.A. Bonporti di Trento; Charles Adriaenssen, presidente del gruppo Outhere-Arcana.

La presentazione è organizzata in collaborazione con la Fondazione Ugo e Olga e Levi onlus e Chorus Associazione Chiese di Venezia.

Seguirà, alle ore 20.30, alla Chiesa di Santa Maria dei Miracoli il concerto: “I dodici giardini: Cantico di santa Caterina da Bologna”. Ensemble laReverdie: Claudia Caffagni, voce, liuto; Livia Caffagni, voce, flauti, viella; Elisabetta de Mircovich, voce, ribeca; Sara Mancuso, arpa, claviciterio, organo portativo; Lisa Dunk, voce. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

La lauda spirituale nell’Italia del XV secolo è un patrimonio musicale ancora sommerso e per molti aspetti misterioso.

In occasione del sesto centenario della nascita di Santa Caterina de Vigri (1413-1463), donna di grande sapienza teologica ma anche di straordinario talento artistico, chiamata nel 1456 a fondare e dirigere il primo monastero di Clarisse nella città di Bologna, l’ensemble di musica medioevale laReverdie scopre il repertorio di laude cantate dalla Santa e dalle sue consorelle, e lo colloca nel suo contesto appropriato: il cammino di ascesi mistica, descritto proprio da Caterina nel suo trattato  “I Dodici Giardini”. L’uso sapiente di ricche combinazioni timbriche strumentali unito a una limpida vocalità femminile sia solistica che corale rende appieno la semplice freschezza e insieme il fascino arcano di questo inesplorato repertorio.

L'iniziativa inaugura il programma marciano dell'iniziativa nazionale di promozione alla lettura Il Maggio dei libri 2013.

 

Ufficio stampa Biblioteca Nazionale Marciana: Annalisa Bruni, tel: 041.2407238,e-mail: bruni@marciana.venezia.sbn.itUfficio stampa Fondazione Ugo e Olga Levi onlus: Francesca Fungher, mob. 349.3411211,e-mail: francesca@casadorofungher.com